Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaEconomia › Zona Franca: incontro sindaci a Santa Giusta
D.C. 19 gennaio 2015
Un appuntamento quello del 16 gennaio che ha dato inizio ad un percorso che vedrà impegnati gli amministratori locali a realizzare degli atti, seguendo la linea del Comune di Olbia, prossimo ad un incontro con Pigliaru per l’attuazione della Zona Franca
Zona Franca: incontro sindaci a Santa Giusta


ORISTANO - Si è svolto nei locali del Comune di Santa Giusta il 16 gennaio, un importante incontro tra sindaci di vari comuni della Sardegna, che non hanno accantonato e tanto meno intendono farlo, la richiesta di attuazione del decreto 75/98 che riguarda la Zona Franca in Sardegna. È stato un incontro durante il quale ogni rappresentante del proprio territorio ha potuto esprimere il proprio parere a riguardo, sottolineando con accuratezza, che una delle soluzioni
per poter assicurare una ripresa dell'economia, oltre che un rilancio per l’occupazione è sicuramente l’utilizzo di questo strumento economico.

Questa prima riunione, alla quale ora ne seguiranno altre con ciclicità, ha dato inizio ad un percorso che vedrà impegnati gli amministratori locali a realizzare degli atti, seguendo la linea del Comune di Olbia e nello specifico del Presidente del consiglio comunale Vanni Sanna che, presente alla riunione, ha spiegato perfettamente tutti i passaggi che lo hanno portato in ultimo a richiedere un incontro urgente con il Presidente Pigliaru e l’assessore Paci. In questo incontro precisamente, egli chiederà immediata attuazione della Zona Franca nel comune di Olbia, avendo questo Comune effettuato tutti gli adempimenti necessari e richiesti dalla legge per procedere con l’avviamento.

Nel caso in cui l’Amministrazione Regionale tergiverserà ancora, chiederà così, avvalendosi della legge regionale 20 del 2013, che la Zona Franca del centro gallurese venga attivata dal Prefetto di Cagliari Alessio Giuffrida, il quale è stato già preavvertito dallo stesso Vanni Sanna. La riunione con i sindaci è stata organizzata dalla Federazione Sarda Sviluppo, in collaborazione con il primo cittadino di Santa Giusta Angelo Pinna. L’operatività della federazione da diversi mesi ha portato ad aprire canali di dialogo con la politica, dai Ministeri ai sindaci, che sono l’espressione del territorio sardo e che «devono pressare in primis la politica regionale, affinché dia seguito alle loro richieste».

La Federazione Sarda Sviluppo, che tra l’altro ha rapporti con la Fondazione Uckmar di Genova, che vanta esperienze di zone franche a livello internazionale, ha manifestato, attraverso il Presidente Mariano Lo Piccolo, tutta la sua disponibilità nel seguire e supportare tutti i sindaci che vorranno unirsi ai loro colleghi in queste azioni. Nello specifico della richiesta del comune di Olbia, si chiede di attivare la zona franca non interclusa, prendendo come riferimento la zona franca del porto di Taranto che appunto non è interclusa e che si estende per 104 ettari. Inoltre Vanni Sanna ha incluso la realizzazione della Zona Economica Speciale, che consentirebbe secondo lui un ulteriore vantaggio a tutto l’apparato economico. Queste due zone franche sono state concesse e rese già operative nel porto di Taranto dal 15 settembre del 2014.

«Vale la pena ricordare – sottolinea Lo Piccolo - che nelle aree in cui vigono zone franche, a trarne benefici non sono solo le imprese che vi operano, ma tutto il tessuto economico, dal commercio all’artigianato, senza tralasciare l’incremento del gettito fiscale nelle casse dell’erario, e quindi di conseguenza ogni cittadino ne trae beneficio». Tra i sindaci presenti, oltre a Santa Giusta e Olbia, Riola Sardo, Santu Lussurgiu, San Vero Milis, Marrubiu e altri che sono sopraggiunti a riunione avviata, ma che hanno confermato il loro consenso per affiancare i loro colleghi, attestando la loro presenza per il prossimo incontro.
Commenti
1/12/2016
Il capo di gabinetto alla Presidenza della Giunta Filippo Spanu ieri a Nuoro ha rassicurato sindaci e associazioni di categoria. Le critiche di Forza Italia: la Giunta non si è nemmeno presentata
2/12/2016
Lo ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, al termine di un incontro a Cagliari sulla vertenza Alcoa con i sindacati metalmeccanici e gli assessori regionali all´Industria e al Lavoro, Maria Grazia Piras e Virginia Mura
2/12/2016
Approvata la disdetta delle convenzioni attualmente in vigore con Banco di Sardegna, Banca Intesa San Paolo e Unipol Banca e l’avvio di una nuova procedura di gara per selezionare a condizioni riviste gli istituti di credito
© 2000-2016 Mediatica sas