Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaPolitica › Caso Tarsu: post su Facebook, Tendas querela
S.A. 14 gennaio 2015
Il sindaco di Oristano ha dato mandato al suo avvocato di depositare un esposto per diffamazione per i commenti postati su Facebook sulla vicenda della pubblicazione on line dell’elenco di chi non ha pagato le tasse comunali
Caso Tarsu: post su Facebook, Tendas querela


ORISTANO - Il sindaco di Oristano Guido Tendas ha dato mandato al suo avvocato di depositare un esposto per diffamazione per i commenti postati su Facebook sulla vicenda della pubblicazione on line dell’elenco di chi non ha pagato le tasse comunali. Il primo cittadino aveva fatto marcia indietro sulla decisione dell'amministrazione comunale e aveva chiesto ufficialmente scusa in una conferenza stampa.

«La pubblicazione degli elenchi Tarsu sul sito istituzionale del Comune non andava fatta. È stata un grave disattenzione da parte del funzionario responsabile. Al di là delle norme, c’è una questione di opportunità e una linea di condotta generale che seguiamo costantemente come dimostra la mancata pubblicazione di altri tre elenchi nelle stesse settimane in cui è stato pubblicato l’elenco Tarsu» aveva dichiarato Tendas nell'incontro con i gionalisti a cui aveva partecipato anche l'assessore ai Tributi Giuseppina Uda.

Dei 158 nominativi pubblicati 62 erano riferiti a utenze domestiche e 96 a utenze non domestiche, 105 riferite a persone fisiche e 53 a persone giuridiche, 139 per omessa presentazione e 19 per dichiarazione infedele. «L’elenco è stato pubblicato per accertare l’entrata da un punto di vista contabile e amministrativo, ma gli avvisi di sono stati inviati agli interessati già da Ottobre - avevano precisato il sindaco e l’assessore che hanno difeso con orgoglio il lavoro fatto negli ultimi due anni sul fronte dei tributi -. Il Comune ha introdotto importanti istituti e strumenti a tutela del contribuente, questa è l’unica città che applica tutti gli strumenti deflattivi come il favor rei e questo smentisce clamorosamente chi ci accusa di ostilità nei confronti dei cittadini».

Nella foto: il sindaco Tendas con l'assessore Uda
Commenti
11:17
La frenesia di chiudere l’argomento in tempi troppo rapidi e senza far tesoro delle eccezioni e delle riflessioni suggerite praticamente da tutte le forze esterne alla Maggioranza, dentro e fuori il Consiglio Comunale, fa sorgere il sospetto che il sindaco e la sua Maggioranza, non riuscendo a dimostrare a convenienza della proposta, stiano perseguendo obiettivi diversi da quelli che vanno sbandierando. E forse ne sapremo di più quando sapremo a chi sarà affidato il servizio di riscossione esterno dei tributi algheresi
26/7/2016
Negli anni passati Unidos Olbia ha portato avanti numerose iniziative politiche tese a contrastare i progetti dell´Amministrazione comunale di Olbia in materia di difesa idraulica del territorio e di pianificazione territoriale
26/7/2016
Così il Psd´Az, Ncd e Patto Civico ironizzano sulla recente nomina di Raniero Selva nella giunta comunale algherese guidata da Mario Bruno
26/7/2016
Al museo della Tonnara nei giorni scorsi una tavola rotonda sulle tematiche dello sviluppo locale. E´ stata un´occasione per mettere attorno al tavolo quattro regioni, Sardegna, Corsica, Catalogna e Isole Baleari, accomunate da problematiche simili
27/7/2016
Così il gruppo consiliare di Forza Italia annuncia una mozione sulla questione: ossia tenere conto dei componenti familiari per garantire l’equità dell’imposizione fiscale e per consentire l’utilizzo di incentivi tributari
8:35
E’ noto infatti che, pur essendo quest’ultima una società sana e con i conti in regola, la Giunta in carica, dovendo portare a compimento un “regolamento di conti” non finanziari ma legato a guerre politiche interne alla maggioranza, decide di far “saltare per aria” la Secal
26/7/2016
Ok Sean, ora che mi sono liberato della delega ai Servizi Sociali posso dedicare più tempo al tuo ruolo. Ma, ben intesi, tu limitati alle uscite pubbliche, non aprire bocca e smettila una volta per tutte con quei cazzo di video su Facebook
8:32
Il premier dovrebbe fare due tappe, una in Prefettura l´altra all´Università. Il Patto per la Sardegna, tra continuità territoriale aerea, treni ed energia, vale circa 2,5 miliardi di euro
© 2000-2016 Mediatica sas