Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoAmbienteAnimali › Nuove aree per i cani a Oristano
S.A. 5 dicembre 2014
Gli spazi destinati sono nel Parco di Viale Repubblica e all’interno dei Giardini dedicati alla Brigata Sassari in via Solferino
Nuove aree per i cani a Oristano


A Oristano sono state inaugurate due aree riservate ai cani. Funzioneranno 24 ore su 24 e saranno dotate di attrezzature utili a favorire lo sgambettamento dei cani e le passeggiate con i loro proprietari. Gli spazi destinati sono nel Parco di Viale Repubblica e all’interno dei Giardini dedicati alla Brigata Sassari in via Solferino.

Il costo di realizzazione è di 21mila euro. «Si tratta di due aree di poco più 1000 metri quadrati (1.050 quella di viale Repubblica e 1.060 quella di via Solferino) – spiega l’Assessore al Decoro urbano Efisio Sanna -. Ognuna è dotata di recinzione con paletti metallici, cancelletti di ingresso, panchine a disposizione degli accompagnatori, cestini per la raccolta dei rifiuti e distributori di sacchetti gratuiti per la raccolta delle deiezioni, fontana con abbeveratoio, impianto raccolta acqua, basamenti in calcestruzzo, cordoli perimetrali, cartellonistica».

Il Comune le gestirà garantendo lo svuotamento dei cestini, la pulizia e lo sfalcio dell’erba. «Negli ultimi decenni, gli animali definiti da “affezione” hanno assunto sempre maggiore rilievo anche nella nostra società – spiegano il Sindaco Guido Tendas e l’Assessore al Decoro urbano Efisio Sanna -. Il numero di persone che vive con animali domestici è cresciuto notevolmente ed il mutare delle condizioni di convivenza fra uomo e animale, soprattutto nei contesti urbani, ha contribuito a far crescere la sensibilità nei loro confronti. Siamo felici, quindi, di poter contribuire al benessere animale e alla serenità di tanti amanti degli amici a 4 zampe aprendo queste due aree dedicate che, abbiamo constatato con soddisfazione, sono molto attese in città». Le due aree, inoltre, potranno essere concesse in occasione di manifestazioni e rassegne amatoriali.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas