Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoAmbienteAgricoltura › Oristano: al via Progetto su produzione biologiche
A.B. 5 novembre 2014
Nei Mercati di Campagna Amica si inaugura la filiera del biologico. Si tratta di un progetto per il prossimo biennio di valorizzazione dell´agricoltura biologica
Oristano: al via Progetto su produzione biologiche


ORISTANO – Al via il Progetto di promozione delle produzioni biologiche all'interno dei mercati collettivi di vendita diretta. Nella sua attenta relazione con i consumatori, l'associazione “Agrimercato” che gestisce i Mercati di “Campagna Amica-Coldiretti”, ha realizzato un progetto per il prossimo biennio di valorizzazione dell'agricoltura biologico. Un bando, a cura dell'agenzia regionale “Laore”, al quale Agrimercato ha aderito con l'obbiettivo di rendere visibile e fruibile ai consumatori le produzioni biologiche oristanesi. Un progetto assai articolato, che prevede una serie di iniziative: momenti di formazione e di educazione alimentare all'interno delle scuole. Sono state individuate le quattro classi della scuola primaria di Via Solferino, dove alunni, insegnanti e genitori verranno coinvolti in appuntamenti di educazione alimentare con la degustazione di prodotti biologici.

Le spiegazioni dei tecnici Laore e del nutrizionista dell'Asl Marroccu, di una fattoria didattica e dei tecnici Coldiretti. Scuole che poi visiteranno i Mercati di vendita diretta. Sono previsti ben nove “Laboratori del gusto” all'anno, con tutte le produzioni biologiche. Laboratori che saranno mirati a particolari gruppi di interesse e categorie produttive. Il primo si attiverà giovedì 6 novembre, a partire dalle ore 12, al Mercato San Martino di Oristano, con l'ausilio dell'“Associazione provinciale dei cuochi” ed in particolare del presidente Giovanni Salis, dell'Istituto Alberghiero don Deodato Meloni e vedrà la partecipazione di una rappresentativa del Reparto di Diabetologia di Oristano, guidata dal professor Mastinu, di una rappresentanza qualificata di consumatori: il direttore dell'Asl n.5 di Oristano Mariano Meloni, dell'“Associazione consumatori” guidata da Giorgio Vargiu e di una dell'“Associazione slow food” guidata da Pier Paolo Arca.

Il menù prevede lasagne con cavoli e formaggio, ravioli di ricotta, pane con olive, formaggi, ricotta e miele biologico, vino cannonau e bianco. Nell'arco dell'anno, verranno poi coinvolti una serie di ristoranti, agriturismo ed altre piazze-aree mercato di vendita diretta per portare in tutto il territorio provinciale le produzioni biologiche. L'iniziativa verrà presentata dal presidente dell'“Agrimercato Oristano” Emanuele Dedoni, dal direttore provinciale Coldiretti Ermanno Mazzetti e dal responsabile “Campagna Amica Oristano” Serafino Mura.
Commenti
22/6/2017
L´assessore regionale dell´Agricoltura ha consegnato al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali la delibera sulla dichiarazione dello stato di calamità naturale dovuto al perdurare della siccità in Sardegna
23/6/2017
40milioni di euro per la siccità e commissario straordinario per il prezzo del latte: queste le richieste di Coldiretti Sardegna, che oggi ha organizzato contestualmente un´assemblea straordinaria ad Abbasanta ed una manifestazione di protesta lungo la Carlo Felice
22/6/2017
Via libera dall´Organismo interprofessionale latte ovino sardo alla spesa dei 14milioni di euro finanziati dal Consiglio regionale: 12 saranno diretti ai pastori, mentre 2 saranno riservati ai bandi per gli indigenti
24/6/2017
La protesta inscenata oggi dal comparto agropastorale sardo dimostra ancora una volta che i 14milioni stanziati dalla maggioranza per fare fronte alla crisi del prezzo del latte non sono sufficienti, come abbiamo detto fin dal primo momento: servono almeno 40milioni, soldi che la Regione non è in grado di mettere in campo, perché non dispone di entrate sufficienti, dal momento che alla Giunta manca la capacità politica di esigere dal Governo le risorse che ci spettano, quote erariali in testa
© 2000-2017 Mediatica sas