Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaCronaca › Paulilatino, morto allevatore: sospetti confermati, è omicidio
A.B. 1 novembre 2014
Le prime indagini portate avanti dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza, con il Reparto Operativo di Oristano ed i Ris di Cagliari hanno rivelato come il 69enne allevatore sia stato ucciso a bastonate
Paulilatino, morto allevatore: sospetti confermati, è omicidio


PAULILATINO – Non un delitto premeditato, ma più probabilmente d’impeto. Comunque, si tratta di omicidio. Questo il risultato della prima giornata di indagini portate avanti dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza, con il Reparto Operativo di Oristano ed i Ris di Cagliari.

Il 69enne allevatore di Paulilatino Giovanni Casula, trovato morto dalla sorella nella sua abitazione, è stato ucciso a bastonate sulla testa nella notte tra giovedì e venerdì. La parola passa ora al medico legale Roberto Demontis, che sabato mattina effettuerà l’esame autoptico nelle Cliniche Universitarie di Monserrato.

Intanto, proseguono gli interrogatori e le perquisizioni che i militari hanno già fatto scattare dalla tarda mattinata di ieri. Da una prima analisi del luogo del delitto, pare possibile che sul portoncino d’ingresso ci siano anche i segni di un tentativo di effrazione.
Commenti
11:01
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
14:04
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
12:02
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
© 2000-2017 Mediatica sas