Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoSportSport › Tiro con l’arco: Arcieri Uras e Torres Sassari protagonisti
A.B. 30 ottobre 2014
I due sodalizi hanno fatto man bassa di titoli nel 34esimo Torneo Frecce in Libertà, gara indoor 18 metri, organizzata dagli stessi Arceri nella palestra comunale di Via Eleonora
Tiro con l’arco: Arcieri Uras e Torres Sassari protagonisti


URAS - Arcieri Uras e Torres Sassari fanno man bassa di titoli al 34esimo Torneo Frecce in Libertà di tiro con l’arco, gara indoor 18metri organizzata dagli stessi Arcieri Uras e disputatasi nel fine settimana nella palestra comunale di Via Eleonora. Infatti, le due società si sono aggiudicate la bellezza di ventuno gare sulle trentotto disputate, i padroni di casa sette individuali e quattro a squadre, staccando di un’incollatura i sassaresi (otto individuali e due a squadre), e lasciando solo le briciole alle avversarie.

Fra le poche eccezioni, da segnalare che nell’“arco olimpico senior” l’hanno fatta da padroni i 4 Mori Cagliari, che hanno occupato l’intero podio con, nell’ordine, Carlo Bertoni, Antonio Riguer ed Andrea De Nisco, ed in campo femminile Elena Mereu (Nuragici) ha prevalso su Carla Curreli (Uras). Invece, tra i master, Gavino Soggia (Torres) ha preceduto di cinque punti Giuliano Lecca (4 Mori), mentre fra gli junior, Marco Vigliani (Torres) ha festeggiato davanti ai fratelli Stefano ed Andrea Decandia (Galluresi). Torres in vetta anche negli allievi, dove Davide Monni ha avuto la meglio con largo vantaggio su Luca Pinna (Portoscuso).

Nell’“arco compound senior”, podio tutto per Uras con Fabio Ibba, Daniele Raffolini e Davide Frau, mentre, fra le donne, Viviana Spano (Torres) è arrivata davanti a Roberta Sideri (Uras), e fra i master Salvatore Carta (Torres) ha vinto davanti al compagni di squadra Paolo Poddighe. Infine, nell’“arco nudo senior”, Giorgio Capra (4 Mori) ha superato Giacomo Bandini (Uras), nel settore femminile Roberta Sideri (Uras) si è imposta su Elga Etzi (Portoscuso) e fra i master la vittoria è andata a Bruno Derudas (Torres), precedendo sul podio un altro sassarese, Pietro Guazzo.
Commenti
5/12/2016
Per la seconda giornata del Campionato Regionale Open Csi, la vittoria è andata per 7-12 all´Acquasport Assemini. Le due formazioni dell´Esperia prime a pari punti
© 2000-2016 Mediatica sas