Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaCronaca › Blitz in banca a Santa Giusta. Polizia sulle tracce dei banditi
S.A. 27 ottobre 2014
Il commando ha agito prima della chiusura pomeridiana della Banca di Arborea. La polizia è sulle loro tracce
Blitz in banca a Santa Giusta
Polizia sulle tracce dei banditi


SANTA GIUSTA - Un commando armato ha tentato di rapinare la Banca di Arborea a Santa Giusta. I due rapinatori, che forse potevano contare su un palo all'esterno della banca, si sono presentati al bancone dell'istituto di credito cooperativo mostrando una sorta di ordigno rudimentale dal quale spuntava qualche filo elettrico ma sono fuggiti senza bottino messi in allarme dalle urla di un'impiegata.

«Probabilmente solo un pezzo di plastica inoffensivo» hanno spiegato gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Oristano. Un particolare che confermerebbe il sospetto che ad agire siano stati rapinatori non professionisti. Quella di Oristano per loro era una via di fuga quasi obbligata. La strada sulla quale si affaccia la banca è infatti a senso unico proprio in direzione di Oristano e, per uscire dal paese i banditi, sono necessariamente passati anche davanti alla Caserma dei carabinieri, che dista solo qualche centinaio di metri dalla banca.

E proprio a Oristano infatti, circa un'ora dopo, è stata ritrovata la loro macchina. All'interno della Volkswagen, di colore chiaro con targa di Sassari, sono state trovate altre due targhe mescolate a qualche vecchia rivista. L'auto è stata piantonata dalla Polizia e poi portata via col carro attrezzi. In precedenza c'era stato un falso allarme in via Solferino a Oristano, nei pressi di piazza Mariano, con la strada bloccata dalle forze dell'ordine per parecchi minuti tra la curiosità delle gente.
Commenti
26/5/2017
Questa mattina, due funzionati della locale Prefettura sono stati arrestati su disposizione della magistratura dai Carabinieri del Comando provinciale, perchè accusati di turbativa d´asta relativa ad appalti pubblici
25/5/2017
Mercoledì notte, alcuni ignoti sono penetrati nell´appartamento di Via Firenze, legando l´uomo. Poi, hanno aperto la cassaforte a muro, asportando denaro e gioielli. Il pensionato è stato accompagnato per accertamenti all´ospedale San Martino di Oristano
26/5/2017
83 per la precisione le posizioni risultate irregolari ai controlli della Guardia di Finanza di Cagliari. Un lavoro certosino di verifica delle transazioni compiute dalla movimentazione di denaro
26/5/2017
Le indagini sono scaturite dalla testimonianza proprio della denunciata che, vicina di casa, in un primo momento aveva dichiarato di avere visto uscire una persona dalla casa dell’avvocato
20:27
Il presidente del Consiglio regionale è intervenuto in merito alla busta intimidatoria contenente delle cartucce ed una lettera di minacce rivolte a Gian Luigi Farris, ritrovata questa mattina in municipio dallo stesso primo cittadino
25/5/2017
Un 43enne olbiese si è suicidato nel carcere di Sassari. Il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra attacca la direzione della casa di reclusione
26/5/2017
Dopo il finto ordigno sistemato davanti al suo bar all´alba del 28 aprile, stavolta sono state inviate al primo cittadino Gian Luigi Farris quattro cartucce calibro 12 ed una lettera minatoria, che lui stesso ha trovato in una busta davanti al municipio
15:31
«Ci troviamo a condannare l’ennesimo, vile atto compiuto nei confronti di un rappresentante delle istituzioni nel territorio. Al sindaco di Siniscola vanno la solidarietà e il pieno sostegno della Giunta regionale», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
© 2000-2017 Mediatica sas