Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoSportSport › Tennistavolo: assalto alla capolista
A.B. 23 ottobre 2014
Il Norbello va a Quartu Sant’Elena, per far visita all’Usd Zeus, nel match valido per la terza giornata del campionato di serie A1 femminile
Tennistavolo: assalto alla capolista


NORBELLO – Venerdì 24 ottobre, alle ore 18.30, per la terza giornata del campionato di serie A1 di tennistavolo femminile, il “Pala Beethoven” di Quartu Sant’Elena ospiterà il derby sardo tra Zeus e Norbello. Negli ultimi cinque anni, le due corazzate isolane si sono confrontate ben undici volte. Per ora, è in vantaggio il Tennistavolo Norbello con sei vittorie, quattro sconfitte ed un solo pareggio (lo scorso 30 maggio, nella “bella” valida per lo scudetto).

Di quelle indimenticabili pagine di sport sono rimaste parecchie testimoni: l’intero organico gialloblu da una parte (Niko Stefanova, Marina Conciauro ed Angeliki Papadaki), Tian Jing e Wei Jian dall’altra. Infatti, in casa Zeus la cinese Su Yaxin ha preso il posto di Laura Negrisoli. Per adesso, la formazione del patron Gianfranco Cancedda ha mostrato molta concretezza andando a battere prima l’Eppan in casa e poi il Castel Goffredo in trasferta. Gli appassionati si attendono una nuova sfida tra la numero 1 d’Italia Stefanova e la numero 4 Tian Jing, che hanno sempre dato vita ad incontri intensissimi.

«Sarà una gara dai tanti punti interrogativi – ammette Niko – perché i veri valori si vedranno ai play-off; quella di domani potrà dare qualche spunto, ma non in termini assoluti. Ciò non toglie che sia difficile, perché ci ritroviamo di fronte tre giocatrici cinesi. Sono rimasta un po’ perplessa nel vedere sconfitta Tian Jing contro la rumena del Castel Goffredo, che io avevo battuto nella prima giornata. A parte tutto per noi sarebbe meglio vincere perché siamo reduci da due pareggi e abbiamo bisogno di dare una piccola scossa alla classifica».

Dello stesso avviso appare anche la greca Angeliki Papadaki: «Con lo Zeus abbiamo ormai avviato una vivace storia di sfide e contro sfide che poi hanno trovato il loro culmine nella finale scudetto. Il ricordo quelle tre partite mi dà lo stimolo per concentrarmi e provare a vincere domani. Spero di essere in piena sintonia con le mie compagne. E poi secondo me loro non sono così forti come l'anno scorso; quindi le nostre probabilità di successo potrebbero aumentare».

Nella foto (di Gianluca Piu): Niko Stefanova
Commenti
27/6/2016
Il calciatore originario di Oliena ha dimostrato la sua abilità nel golf all’evento svoltosi in Sardegna e al quale hanno preso parte tante celebrità
16:18
Un secondo posto ad Arborea per il portacolori del Maneggio Il Grifone che, grazie alle precedenti vittorie è primo nella classifica generale
27/6/2016
Dal 22 al 25 giugno a Sanpietroburgo si è svolto il primo evento europeo di equitazione per disabili intellettivo relazionali: buona la classifica di Paolo Mura del Club Capuano che ha vinto il premio Best conition rider
© 2000-2016 Mediatica sas