Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoSaluteSanitàGreen worker, corso al Centro Salute Mentale
S.A. 23 ottobre 2014
Progetto per l´inclusione lavorativa di persone con disturbo psichico nell´ambito della cura e della salvaguardia del territorio
Green worker, corso al Centro Salute Mentale


GHILARZA – Coniugare l'inclusione sociale e la green economy. E' a questo che punta il progetto “Green worker di promozione dell'ambiente e del paesaggio”, un corso formativo rivolto alle persone affette da disagio mentale, che possono trovare nel settore verde non solo uno sblocco lavorativo ma ma anche una forma terapeutico-riabilitativa. Elaborata dal Centro di Salute Mentale di Ghilarza con la collaborazione del Corpo forestale di Oristano, l'iniziativa nasce da una lunga esperienza che il Csm del Guilcier porta avanti da diversi anni sul territorio insieme alla Cooperativa sociale “Progetto verde” di Ghilarza e ai Comuni della zona, favorendo l'inserimento lavorativo di persone affette da sofferenza psichica nella cura del verde pubblico.

Il percorso formativo, finanziato dalla Fondazione Banco Nazionale delle Comunicazioni di Roma e dal Plus del subambito 1 di Ghilarza, è curato dalla psicologa del Centro di Salute Mentale di Ghilarza Andrea Wenzel ed è destinato a 15 persone (uomini e donne) tra i 18 e i 45 anni seguiti dallo stesso Csm. Il corso avrà la durata di circa 150 ore complessive, distribuite su 9 mesi, mediamente due mattine alla settimana: in programma lezioni in aula, stage, visite guidate, escursioni nel territorio e in aree protette con l'ausilio degli esperti del Corpo forestale e di altri esperti che daranno diritto, a fine percorso, al rilascio di un attestato.

«La finalità del progetto – spiegano i responsabili – è inserire le persone formate nel mercato del lavoro, anche con borse lavoro o con convenzionamento di enti pubblici, associazioni o enti privati». Il “green worker”, il lavoratore verde, può infatti essere impiegato negli stand informativi allestiti in occasione di sagre e manifestazioni locali, fornire informazioni ed effettuare vigilanza ambientale durante le feste, affiancare le organizzazioni per scoraggiare comportamenti consumistici e promuovere comportamenti ecosostenibili (minor uso di plastica e di prodotti non biodegradabili, maggiore attenzione alla raccolta differenziata, maggior attenzione ai comportamenti di rischio per gli incendi) e infine può collaborare nella pulizia di aree degradate. Il bando e il modulo per candidarsi alla frequenza del corso è scaricabile dal sito. Gli interessati possono inoltrare domanda entro il 7 novembre 2014 al Centro di Salute Mentale di Ghilarza dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 14.00 e il martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle 18.00.
Commenti
19/10/2017
«Per l´Aou è un momento storico, adesso al lavoro per dare organizzazione, mission e vision a questa grande azienda», dichiara il direttore generale Antonio D´Urso
23:00
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello), sorride anche La Maddalena
23:09
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello) e La Maddalena, sorridono anche Lanusei e Nuoro
18/10/2017
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
10:47
“Richiesta urgente di riapertura confronto contrattuale Ats–Assl Sassari–sindacati” è l´input del documento sulla situazione dei lavoratori dell´Assl Sassari firmato dal segretario aziendale Nursing Up Davide Ruzzu ed inviato ai direttori generali di Assl ed Ats, ai direttori amministrativi e sanitari dell´Ats e, per conoscenza, all´assessore regionale alla Sanità ed ai sindaci di Alghero ed Ozieri
18/10/2017
Trentatre nuovi posti auto a disposizione degli utenti sono stati realizzati nel sottopiano dell´ospedale di Sassari aperto al pubblico già da ieri mattina
9:37
L´Aou di Sassari avvia due progetti sperimentali per sensibilizzare gli operatori sanitari e migliorare la sicurezza in ospedale. Nei reparti osservatori esterni per monitorare il lavaggio mani, l´indicazione di positività a microrganismi alert nelle lettere di dimissioni e trasferimenti del paziente, la sorveglianza della profilassi antibiotica perioperatoria e l´apertura delle porte in sala operatoria
© 2000-2017 Mediatica sas