Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaAnimali › Cucciolo delfino trovato in spiaggia
S.A. 22 ottobre 2014
Secondo i primi accertamenti, la carcassa potrebbe essere stata portata sulla spiaggia di San Vero Milis dalle correnti marine
Cucciolo delfino trovato in spiaggia


ORISTANO - Un altro caso di cronaca con protagonista un delfino in Sardegna. Dopo quello trovato sulla spiaggia di Golfo Aranci scuoiato e fatto a pezzi e un altro ad Alghero, la carcassa di un altro cucciolo di delfino, privo delle parti commestibili, è stata rinvenuta martedì sera sulla spiaggia di Sa Rocca Tunda, nella marina di San Vero Milis.

La segnalazione al Corpo Forestale è arrivata da alcuni residenti. Ora si trova all'Istituto Zooprofilattico di Oristano.

Secondo i primi accertamenti, la carcassa potrebbe essere stata portata sulla spiaggia dell'Oristanese dalle correnti marine. La "macellazione" del piccolo cetaceo dunque non sarebbe avvenuta sul posto. Questo naturalmente rende ancora più difficile identificare i responsabili del grave gesto.
Commenti
25/6/2017 video
Provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco decollati da Alghero per salvare un signore che, nel pomeriggio di domenica, per cause misteriose, è rimasto incastrato tra i cespugli e le rocce a picco sul mare. Secondo alcuni testinomi, l'uomo avrebbe tentato di scalare la roccia che sovrasta la spiaggia de La Speranza, non riuscendo però a trovare la strada per raggiungere i parcheggi. In un primo momento si pensava che i soccorsi riguardassero un parapendista lanciatosi dal promontorio che guarda il mare di Poglina. L´uomo, secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe riportato gravi conseguenze. Le immagini amatoriali dei soccorsi
24/6/2017
Ecco la foto scattata venerdì in Riviera del Corallo da Gabriella La Manna di MareTerra-ERC. Taz, Tazson e il cucciolo di pochi giorni nuotano indisturbati. Numerose informazioni grazie alla tecnica della foto-identificazione
24/6/2017 video
L´animale era risultato affetto da ipotermia e da uno stato di costipazione intestinale dovuta all´ingestione di materiale plastico. Le immagini della liberazione avvenuta a Porto Conte, alla presenza dell´assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Alghero, l´Area Marina Protetta, il Parco e le forze di polizia
© 2000-2017 Mediatica sas