Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoInternetLavoro › L´App per trovare lavoro ad Oristano
S.A. 1 ottobre 2014
Nella nuova applicazione per smartphone, ci saranno sempre a disposizione news e proposte di lavoro sia regionali che nazionali, selezionate dagli operatori dei Servizi per il Lavoro della Provincia di Oristano
L´App per trovare lavoro ad Oristano


ORISTANO - “LavOR App” è il nuovo strumento, ideato dall’Assessorato al Lavoro della Provincia di Oristano, nato con l'obiettivo di supportare gli utenti che quotidianamente si rivolgono ai Servizi Pubblici per il Lavoro nella ricerca di un’occupazione. Nella nuova applicazione per smartphone, ci saranno sempre a disposizione news e proposte di lavoro sia regionali che nazionali, selezionate dagli operatori dei Servizi per il Lavoro della Provincia di Oristano.

E' totalmente gratuita e disponibile per tutti i sistemi operativi (IOS, Android e Windows Phone). All’interno dell’App sono, inoltre, consultabili informazioni relative alle tipologie dei servizi erogati, l’ubicazione delle sedi Csl e Cesil nel territorio della provincia ed i relativi orari di apertura e chiusura.

Tutte le notizie e le principali proposte di lavoro, selezionate dagli operatori dei Csl della Provincia di Oristano, sono inoltre disponibili su Facebook mettendo “mi piace” sulla pagina “Servizi Lavoro Provincia di Oristano”. La pagina ha raggiunto in poche settimane un buon numero di contatti e in alcuni casi i post pubblicati hanno raggiunto oltre 470 persone, segno evidente che le informazioni in rete, relative al mercato del lavoro ed alle opportunità da esso offerte, sono particolarmente ricercate.
Commenti
21/4/2017
L´assessore regionale del Lavoro Virgini Mura, intervenendo sui timori circa la riduzione di operatività dello sportello nella sede del paese del Sarcidano, ha assicurato «interlocuzioni costanti con l´Istituto»
22/4/2017
«Subito la conferenza dei servizi per la Portovesme srl», chiede il capogruppo dell´Udc in Consiglio regionale. 1200 lavoratori, tra diretti ed indotto, sono con il fiato sospeso
© 2000-2017 Mediatica sas