Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaAmministrazione › La voce dei piccoli comuni sardi arriva a Montecitorio
A.B. 30 settembre 2014
Il sindaco di Modolo Omar Hassan, in veste di coordinatore regionale della Consulta Anci dei piccoli Comuni della Sardegna, è reduce dall’incontro romano della Consulta Nazionale dei Piccoli Comuni e del Coordinamento Nazionale delle Unioni di Comuni, con la partecipazione di Piero Fassino. Lunedì prossimo, è in programma un importantissimo evento a Montecitorio
La voce dei piccoli comuni sardi arriva a Montecitorio


MODOLO - Un periodo di grandi impegni istituzionali per il sindaco di Modolo Omar Aly Kamel Hassan, che, in veste di coordinatore regionale della Consulta Anci dei piccoli Comuni della Sardegna, è reduce dall’incontro, tenutosi a Roma il 16 settembre, della Consulta Nazionale dei Piccoli Comuni e del Coordinamento Nazionale delle Unioni di Comuni al quale ha partecipato il presidente Anci Nazionale Piero Fassino, anche per chiarire meglio la posizione nazionale sul futuro dei piccoli Comuni italiani. Ora, è in programma un importantissimo evento previsto per lunedì 6 ottobre a Montecitorio.

Infatti, Hassan è stato convocato per l’incontro interistituzionale Camera dei Deputati-Anci Comuni, dal titolo: “I Sindaci d’Italia nell’aula di Montecitorio. Idee per il futuro del Paese”, alla presenza del presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, di alcuni autorevoli esponenti del Governo e del Parlamento. L’invito è stato rivolto ad una selezione di 500 sindaci di altrettanti Comuni italiani (su un totale che supera gli 8100 primi cittadini), che siederanno nell’emiciclo di Montecitorio per un confronto con Governo e Parlamento sulle tematiche più importanti ed urgenti che riguardano la vita istituzionale dei comuni e delle città. Si tratta di un grande onere-onore personale, ma soprattutto di un’importantissima occasione per dar voce ai 270 piccoli Comuni della Sardegna e, più in generale, agli oltre 6mila piccoli Comuni italiani (il 72percento del totale) che amministrano il 19percento della popolazione nazionale (poco più di 10milioni di abitanti), governando circa il 60percento dell'intero territorio nazionale. Fondamentale sarà riuscire a esprimere, con chiarezza e brevità, le difficoltà quotidiane che affrontano le piccole amministrazioni per portare avanti la propria azione amministrativa a causa del confuso quadro normativo in cui si trova invischiati.

Secondo i sindaci, «bisogna bloccare l'avanzata di quel perverso meccanismo neocentralista che sta lasciando ai piccoli Comuni sempre meno autonomia impedendone la governance al servizio del cittadino». L’incontro precederà un altro importante appuntamento per Omar Hassan, la Conferenza Nazionale dei Piccoli Municipi, che si terrà a Milano mercoledì 5 novembre. Ma non è tutto, il sindaco del piccolo comune della Planargia–Montiferru occidentale è stato nominato all’unanimità del Consiglio delle Autonomie Locali della Sardegna, all’interno del tavolo tecnico regionale per la semplificazione amministrativa, come rappresentante degli Enti Locali insieme al sindaco di Quartu Sant’Elena Mauro Contini ed al presidente della Provincia di Nuoro. «Svolgerò anche questo incarico – precisa Hassan – per spirito di servizio, senza percepire alcuna indennità». Autunno ricco di significative opportunità di confronto che si auspica vadano nella direzione di favorire la sopravvivenza dei piccoli Comuni italiani.

Nella foto: il Sindaco di Modolo Omar Aly Kamel Hassan
Commenti
17:01
Via libera al Rendiconto 2015 con i voti unanimi della maggioranza, l´astensione dei consiglieri Cinque Stelle, Pd e Upc presenti, il voto contrario di Maurizio Pirisi di Forza Italia
23/6/2016
Con le relazioni del sindaco Guido Tendas e degli assessori comunali, il Consiglio Comunale ha iniziato l’esame del bilancio di previsione 2016
22/6/2016
Fumata nera nella votazione della delibera di approvazione dello statuto e dell’atto costitutivo della Rete Metropolitana. Tre i consiglieri della maggioranza, Antonella Demelas, Francesco Tolu e Gavino Bigella, più il presidente del consiglio Loredana De Marco, non rispettano le indicazioni del sindaco Sean Wheeler e “mandano tutto all’aria” astenendosi dal voto
22/6/2016
L’assessore alle Finanze Donato Forcillo lascia il proprio incarico per motivi professionali dopo una anno di amministrazione comunale
22/6/2016
Il neosindaco Settimo Nizzi ha firmato oggi un´ordinanza in materia. Chiunque violi la disposizione, verrà punito con una sanzione amministrativa dai mille ai 3mila euro
23/6/2016
Manifestazione d´interesse rivolta ai proprietari di alloggi, relativa al progetto presentato al Ministero degli Interni dai Servizi Sociali del Comune per far fronte all´inserimento abitativo e sociale di rifugiati e titolari di protezione internazionale. C’è tempo fino a lunedì 4 luglio
© 2000-2016 Mediatica sas