Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaCronaca › Cadavere carbonizzato nell´Oristanese: era morto prima
S.A. 30 settembre 2014
E´ quanto risultato dagli accertamenti medico legali effettuati ieri a Cagliari sui resti del cadavere. I risultati degli esami sembrano così avvalorare la tesi dell´omicidio
Cadavere carbonizzato nell´Oristanese: era morto prima


ORISTANO - L'uomo ritrovato bruciato nelle campagne dell'Oristanese era morto già prima dell'incendio. Il cadavere carbonizzato è stato trovato venerdì scorso all'interno di un furgone bruciato nella zona di Marrubiu [LEGGI].

E' quanto risultato dagli accertamenti medico legali effettuati ieri a Cagliari sui resti del cadavere. I risultati degli esami sembrano così avvalorare la tesi dell'omicidio.

Per sapere invece se il cadavere è dell'ambulante Antonio Murranca, come ipotizzato, bisognerà aspettare gli esiti di ulteriori accertamenti. Le indagini sono seguite dai carabinieri del Comando provinciale di Oristano e del Ris.
Commenti
17:06
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
23/6/2017
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
22/6/2017
False borse Chanel in vendita in negozio: sequestrato un laboratorio di articoli contraffatti nel centro di Porto Rotondo. Complessivamente, le perquisizioni eseguite hanno permesso di porre sotto sequestro 196 articoli recanti marchi contraffatti
© 2000-2017 Mediatica sas