Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaCronaca › Cabras: avvertimento particolare per l’assessore
A.B. 1 settembre 2014
Durante la notte, ignoti hanno lasciato 15chilogrammi di pesce davanti all’abitazione del delegato comunale dell’Ambiente Alessandro Murana
Cabras: avvertimento particolare per l’assessore


CABRAS – Quando stamattina ha aperto il portoncino di casa, si è trovato davanti 15chilogrammi di pesce, scaricati durante la notte davanti a casa sua. Ma Alessandro Murana, l’assessore dell’Ambiente, Pesca, Turismo, Zona Artigianale, Bilancio e Programmazione del Comune di Cabras non si è scomposto.

Infatti, ritenendo che potrebbe trattarsi di un bizzarro “avvertimento”, in relazione all’eterno conflitto tra pescatori che operano nello stagno di Cabras, ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri della locale Stazione e di presentare regolare denuncia contro ignoti.
Commenti
23/11/2017
Nell´ambito dell´azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell´evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso quattro controlli nei confronti di altrettanti soci di un´impresa operante nel settore minerario con sede nel Sulcis Iglesiente
22/11/2017
La locale Guardia di finanza ha scoperto un´evasione fiscale per 55mila euro commessa da una società con sede nel Medio Campidano operante nel settore alimentare e da un professionista del campo odontotecnico di Cagliari
22/11/2017
L’agguato è avvenuto in una zona di campagna vicino alla diga di Santa Lucia. Indagini a 360 gradi: I carabinieri della Compagnia di Lanusei setacciano le campagne. Il paese è sotto choc ha detto il sindaco di Villagrande Strisaili
21/11/2017
Il panettiere in pensione, 68 anni sassarese, è stato condannato dal giudice Michele Contini al termine del processo celebrato con rito abbreviato. Esattamente un anno fa uccise sua moglie Anna Doppiu
14:37
La locale Guardia di finanza ha sequestrato oltre 59mila giocattoli, profumi e pochette contraffatte, nonché 6.300 articoli considerati pericolosi per il consumatore. Denunciato il responsabile
© 2000-2017 Mediatica sas