Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoSpettacoloDanza › Da Tharros la Danza del Mare avvolge l´isola
A.B. 2 agosto 2014
Da questa sera a martedì 5 agosto, la forza evocativa della Physical Dance di Mvula Sungani ed Emanuela Bianchini, accompagnata dalle chitarre di Mauro Palmas e Marcello Peghin, va in scena per la Stagione Estiva 2014 del Circuito Regionale della Danza, a Pula, Calasetta e Cabras
Da Tharros la Danza del Mare avvolge l´isola


CABRAS - Da questa sera a martedì 5 agosto, la forza evocativa della “Physical Dance” di Mvula Sungani ed Emanuela Bianchini, accompagnata dalle chitarre di Mauro Palmas e Marcello Peghin, va in scena per la “Stagione Estiva 2014” del “Circuito Regionale della Danza”, in un fil rouge che unirà il teatro romano di Nora (sabato 2 agosto), le cantine di Calasetta per il “Carignano Music Experience” (domenica 3) e la zona archeologica di Tharros a Cabras (martedì 5).

Il mare, crocevia di storie, popoli, culture e sogni, ispira questa nuova opera del regista e coreografo Sungani e del compositore Palmas, che tornano nuovamente a lavorare insieme dopo la bella esperienza di “Etnika”, spettacolo dedicato alla Sardegna. La poetica coreografica ispirata alla tradizione popolare italiana viene stilizzata da Mvula Sungani mediante le nuove tendenze contemporanee e fusa con la Physical Dance. Un successo personale quello del coreografo, i cui quadri coreografici sono andati in onda su “Rai 1”, in occasione del programma “Una notte per Caruso” (in scena la prima ballerina Emanuela Bianchini ed Emanuele Pironti), a luglio, e sono stati apprezzati da oltre 3milioni di telespettatori.

Uno spettacolo raffinato e di grande suggestione visiva: il ritmo e le melodie restituiscono ai movimenti, dapprima sincopati e poi rituali, la forza evocativa delle terre di origine, mentre le composizioni originali di Mauro Palmas, ispirate alle musiche popolari e trasfigurate dalla sua personalissima scrittura, si uniscono e si fondono alle trascrizioni delle danze di origine classica e popolare, creando un rarefatto moto emotivo. «E’ l’incessante respiro del mare a far vibrare la mia musica – sottolinea Palmas, compositore e musicista di spicco della scena isolana e mediterranea, accompagnato sul palcoscenico anche dalla chitarra di Peghin - Un viaggio nei suoni del Mediterraneo, ma anche nelle origini del ballo sardo, della pizzica e della tarantella».L’inizio degli spettacoli è previsto per le ore 21.45.
Commenti
9:15
Consueto appuntamento estivo con la danza domenica 28 agosto in piazza Umberto I alle ore 20. L’evento “Gran Galà della danza”, giunto alla diciannovesima edizione, quest´anno prevede la partecipazione di 24 scuole di ballo
© 2000-2016 Mediatica sas