Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaCronaca › Altri mille ricci sequestrati ad Alghero
Red 8 febbraio 2019
Due giorni dopo il primo intervento, nuova operazione da parte degli uomini della Guardia costiera. Elevata una sanzione amministrativa pari a mille euro, sequestrati i ricci e circa 200grammi di polpa di riccio
Altri mille ricci sequestrati ad Alghero


ALGHERO - Mattinata impegnativa per gli uomini della Guardia costiera di Alghero, sotto il coordinamento del direttore marittimo del Nord Sardegna, capitano di Vascello Maurizio Trogu. I militari, sempre più impegnati nell’ambito dei routinari controlli effettuati lungo tutta la filiera della pesca, a due giorni di distanza da un precedente intervento [LEGGI], hanno intercettato un pescatore sportivo/ricreativo in località Punta del Lavatoio, impegnato in attività di pesca del riccio di mare.

A seguito di quanto accertato dal personale dipendente, è stata elevata una sanzione amministrativa pari a mille euro ed al sequestro di un importante quantitativo di ricci di mare e circa 200grammi di polpa di riccio, presumibilmente destinata alla vendita ed al consumo umano senza il rispetto delle più comuni e diffuse norme di carattere igienico/sanitario. Il pescato è stato ributtato in mare, in quanto ancora vivo ed il prodotto lavorato è stato distrutto secondo la normativa di specie.

In un secondo caso, nella scogliera antistante il porto di Fertilia, è stato ispezionato il prodotto della pesca di un pescatore subacqueo sportivo/ricreativo. L’attività ha portato al sequestro amministrativo di circa 800 ricci di mare, prontamente rigettati in mare poiché ancora vivi. Elevata una sanzione amministrativa pari a mille euro.
Commenti
20:06
Proseguono le azioni al contrasto dello spaccio e della diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 10grammi di hashish, 10,3grammi di marijuana e 0,43grammi di cocaina. Nove le persone segnalate alla Prefettura
10:00
L´omicida di Alghero invia trentatré righe al giornale, nelle quali non fa mai il nome di Michela e non parla dei suoi figli diventati orfani di entrambi i genitori e costretti a cambiare vita
18/2/2019
I militari della locale Stazione, durante i continui servizi di rastrellamento dell’agro e di controllo degli ovili, hanno rinvenuto, accuratamente occultata nella vegetazione, una pistola in buone condizioni. Sono in corso accertamenti per risalire al legittimo proprietario ed in attesa delle verifiche balistiche e dattiloscopiche dei Carabinieri del Ris di Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas