Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Merci contraffatte: sequestrati 200mila articoli
Red 10 gennaio 2019
Nell’ambito dell’attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti e della pirateria audiovisiva, quotidianamente espletati dalle Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari sul territorio della provincia, sono stati effettuati diversi controlli che hanno portato a sequestri
Merci contraffatte: sequestrati 200mila articoli


CAGLIARI - Nell’ambito dell’attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti e della pirateria audiovisiva, quotidianamente espletati dalle Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari sul territorio della provincia, sono stati effettuati diversi controlli che hanno portato al sequestro di quasi 200mila articoli. L’opera di individuazione dei target nei cui confronti indirizzare le attività di controllo poggia le proprie basi su un costante controllo del territorio, che va a scandagliare e a circoscrivere le diverse forme attraverso cui si manifesta il tessuto economico del territorio. In tre distinti controlli effettuati nel centro del capoluogo nei confronti di attività commerciali esercenti l’attività di commercio al dettaglio di articoli da regalo, i Baschi verdi hanno complessivamente trovato 112.664 articoli di bigiotteria commercializzati in violazione delle norme sul Codice del consumo, in quanto privi di qualsiasi avvertenza e delle indicazioni in lingua italiana, nonché di quelle relative al produttore, all’importatore ed al Paese di origine. Ciascun titolare delle attività sottoposto a controllo è stato destinatario di una sanzione amministrativa pari a 1.032euro.

Nel corso di un altro intervento effettuato sempre a Cagliari, nei confronti di una attività operante nel campo del commercio al dettaglio di accessori, i finanzieri hanno rinvenuto 86.446 articoli di vario genere (tra cui lampade, cartucce per la colla a caldo e piccoli compressori) riportanti il marchio Ce contraffatto. Inoltre, sono stati trovati 237 articoli elettrici a bassa tensione messi in vendita nonostante fossero difformi dalle prescrizioni che disciplinano la conformità di un prodotto agli standard di sicurezza comunitari. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica per la vendita degli articoli contraffatti e destinatario di una sanzione di 1.032euro per la commercializzazione dei “prodotti non sicuri”. Sempre in città, i militari hanno trovato un cittadino italiano in possesso di settanta dvd privi del marchio Siae, circostanza per la quale lo stesso è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica.

Ad Iglesias, in Via Matteotti, le Fiamme gialle hanno trovato, abbandonati da ignoti venditori, dileguatisi alla vista dei militari, quattro grosse buste contenenti complessivamente sessantanove articoli di abbigliamento contraffatti, tra felpe, maglioni, giubbotti e scarpe riportanti marchi prestigiosi quali “Moncler”, “Liu-Jo”, “Fred Perry”, “Adidas”, “Armani” e “Nike”. Sotto il profilo del contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri, per le Fiamme gialle cagliaritane il 2019 si è aperto, senza soluzione di continuità, nell’ottica di mantenere elevato il presidio di legalità nello specifico settore, il quale, tra le numerose ricadute negative sul tessuto economico locale, vede l’alterazione delle normali regole di concorrenza del mercato, il danneggiato dei commercianti e degli imprenditori onesti ed il pericolo per la salute dei consumatori. L’azione di tutela della legalità nello specifico comparto continuerà a svilupparsi secondo le direttrici di costante controllo economico del territorio, architettura operativa che lo scorso anno ha condotto al sequestro di 3.013.175 articoli non sicuri e 9.692 prodotti contraffatti.
Commenti
15:44
Attorno alle 12.30 di oggi, un giovane è entrato nel negozio Tola 2.0, in Viale Italia, nel pieno centro di Sassari, si è fatto consegnare il denaro presente in cassa ed è poi scappato
21/1/2019
Incrementare la sicurezza stradale riducendo i veicoli che viaggiano senza la copertura assicurativa e con la revisione scaduta rappresenta il cuore del progetto “Plate check”, realizzato dalla Fondazione Ania, in collaborazione con la Polizia di Stato
21/1/2019
Nella notte tra mercoledì e giovedì, i ladri si sono introdotti nell’esercizio commerciale dell´Iti di Tortolì e, dopo aver scardinato la porta d’ingresso, hanno asportato un numero imprecisato di snack, bevande ed una piccola somma di denaro
22:49
Tragedia nella borgata rurale di Sassari. Anna Maddau, di Porto Torres, è morta a causa delle esalazioni di monossido di carbonio provenienti da un braciere. Gravissimo l´uomo che era con lei trasportato d´urgenza in ospedale a Sassari
21/1/2019
I finanzieri della locale Sezione operativa navale hanno denunciato il titolare di una società per l’illecito uso di gasolio agevolato. Il rappresentante legale rischia la reclusione da uno a cinque anni, oltre una multa, il cui importo varia da due a dieci volte il valore dell’imposta evasa
21/1/2019
15chilogrammi di esplosivo da cava: è questo il quantitativo del materiale esplodente ritrovato ieri dai Carabinieri della Compagnia di Siniscola e dal Corpo forestale e di vigilanza ambientale di Lula. Non si registrano ritrovamenti di quantitativo di esplosivo così ingente da almeno dieci anni nella provincia di Nuoro
21/1/2019
Complessivamente, il valore dei 199.286 articoli sequestrati si attesta su una cifra di almeno 200mila euro. In questo avvio di 2019, le Fiamme gialle cagliaritane hanno sequestrato 333.730 articoli non sicuri, 132.240 prodotti contraffatti, sanzionando dieci persone e denunciandone cinque
© 2000-2019 Mediatica sas