Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresCronacaAmbiente › Piazza Garibaldi infestata da escrementi di uccelli
Mariangela Pala 7 gennaio 2019
Una situazione di disagio e incuria segnalata all’ufficio Ambiente e al comando della Polizia locale dal consigliere comunale Claudio Piras, autore di un video che testimonia uno spettacolo indecoroso
Piazza Garibaldi infestata da escrementi di uccelli


PORTO TORRES - Un problema per l’igiene urbana in generale e per le piazze in particolare. Senza contare i rischi sanitari. Piazza Garibaldi appare in questi giorni interamente infestata da escrementi di uccelli, un vero e proprio flagello per lo stato di evidente degrado di uno spazio spesso condannato ad essere sporco, nonostante i servizi di ristorazione e bar. Una situazione di disagio e incuria segnalata all’ufficio Ambiente e al comando della Polizia locale dal consigliere comunale Claudio Piras, autore di un video che testimonia uno spettacolo indecoroso a cui assistono da diverso tempo i cittadini che si trovano a transitare nella piazza.

«Una città, sede delle Terme per gli imperatori Romani, si sta trasformando in una latrina, – protesta il consigliere - guano ed escrementi di volatili hanno ormai ricoperto la pavimentazione e le panchine della piazza procurando esalazioni pericolosi per la salute degli uomini e degli animali. Un odore nauseabondo che si percepisce fino al corso». Il consigliere Piras ritiene che qualcuno all'interno dell'amministrazione comunale deve controllare il rispetto del capitolato speciale d'appalto sui rifiuti, e intervenire per evitare rischi per la salute pubblica. La pulizia deve essere fatta ogni 15 giorni tra ottobre e maggio, mentre 2 volte la settimana negli altri mesi.

«È evidente che questo servizio è assente da parecchio tempo – aggiunge Piras - . A questo punto, dopo tre anni e mezzo di amministrazione, le colpe ricadono sull’incapacità dell’assessore Biancu a far rispettare dalla struttura l’appalto dello spazzamento, un servizio che i cittadini pagano salato ed è quindi giusto che pretendano». Non risparmia critiche neppure nei confronti del sindaco Sean Wheeler, «il quale pur essendo responsabile della salute dei cittadini, pare non frequenti la città e non si renda conto delle problematiche al limite delle condizioni sanitarie che un pubblico spazio dovrebbe avere».
Commenti
22:18
Fotografi, filosofi e scrittori, ma anche cineasti e critici d’arte, una comunità di 100 ospiti all’Asinara. Tre giornate dedicate alla fotografia sull’isola dove dal 20 al 22 giugno, nasceranno spazi studio
18/6/2019
Giovedì sera, la libreria in Via Vittorio Emanuele 11, ad Alghero, dedica una serata alla natura della Sardegna. Protagonista della serata sarà il fotografo naturalista Renato Brotzu. Interverrà con l´autore Giuseppe Izza
17/6/2019
«Il Wwf chiede un´ordinanza che vieti, in tutto il territorio comunale, l’uso della plastica monouso in occasione di fiere gastroenteriche e/o degustazione e sia consentito il solo utilizzo di stoviglie e bicchieri riciclabili, compostabili, a basso impatto e zero emissioni di Co2», auspica Carmelo Spada
© 2000-2019 Mediatica sas