Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaAnziani › «Bruno gioca a Monopoli sul Cra»
A.S. 6 gennaio 2019
Marco Tedde, Vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, ritorna sul destino dell’immobile che ospitava il centro anziani di Alghero in Viale della Resistenza
«Bruno gioca a Monopoli sul Cra»


ALGHERO - «Mentre lui continua a formulare proposte che non hanno nessun supporto giuridico-normativo, l’immobile ex centro anziani è oggetto di atti vandalici ed incursioni e continua il suo lento deperimento strutturale. L’interrogazione che con il gruppo di Forza Italia mi accingo a presentare è proprio finalizzata a chiedere alla RAS una formale risposta circa l’ennesima trovata del Sindaco Bruno, che vorrebbe disporre di un immobile di cui il Comune di Alghero non ha la proprietà e sul quale grava un vincolo di uso civico».

Il berlusconiano algherese Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, in corsa per uno scranno di via Roma anche nelle prossime elezioni di febbraio, ritorna sul destino dell’immobile di Viale della Resistenza che prima del crollo di parte delle coperture ospitava gli anziani. Secondo Tedde il Comune di Alghero può solo decidere di ripararlo e ripristinarne le funzioni, perchè il centro sarebbe ancora di proprietà della Regione e su di esso grava un vincolo di uso civico.

«E' pertanto fantasiosa la proposta del Sindaco illustrata in Consiglio Comunale di concedere alla RAS l’area sulla quale insisteva fino a qualche mese fa il Centro residenziale anziani di Alghero, allo scopo di consentire la realizzazione della nuova scuola alberghiera. Così come appartiene al fantastico mondo del Sindaco la convinzione che il vincolo di uso civico gravante su quell’area possa essere superato con l’approvazione del Puc» sottolinea Marco Tedde. A Bruno – conclude sferzante il consigliere regionale algherese – piace giocare a monopoli, evidentemente scambiando l’immobile dell’ex centro anziani per “parco della vittoria”. Mentre però lui si diverte con i giochi da tavolo, gli anziani restano parcheggiati nell’ex Ostello della Gioventù.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas