Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaElezioni › Cani ((Pd)) punta su Zedda e attacca Salvini
Red 1 dicembre 2018
«Non esiste che un ministro come Salvini venga in Sardegna e dica chi deve essere candidato. È una vergogna per la Sardegna – dichiara a Tramatza il segretario regionale del Pd che dichiara - Massimo Zedda si è messo a disposizione, abbiamo il Partito democratico, abbiamo il Tavolo politico e siamo al lavoro, seguendo un percorso che parte quasi in silenzio e dal basso ma che condivide e coinvolge, e ora dobbiamo lavorare per vincere le elezioni»
Cani ((Pd)) punta su Zedda e attacca Salvini


TRAMATZA - «Non un traguardo ma un punto di partenza per scrivere un’idea di Sardegna». “Orizzonti Sardegna”, la conferenza programmatica del Partito democratico riparte da Tramatza per scrivere «il Progetto della Sardegna che vogliamo». Quattro le linee che hanno contraddistinto questo questo appuntamento: lavorare, curare, sapere e vivere.

«Questa è una tappa del percorso che sino a oggi abbiamo fatto e che continueremo - ha dichiarato il segretario regionale del Pd Emanuele Cani - Questa giornata è un ulteriore momento di condivisione e partecipazione per l’Idea di Sardegna che vogliamo». Cani, ricordando che «oggi c’è tutto il Partito democratico presente e questo è un giorno importante», ha ricordato come la Conferenza programmatica sia «un tavolo politico aperto».

Nelle parole del segretario regionale anche un riferimento alla politica nazionale. «Non esiste che un ministro come Salvini venga in Sardegna e dica chi deve essere candidato. È una vergogna per la Sardegna». Poi il prossimo appuntamento elettorale che riguarda, invece, il Centrosinistra: «Massimo Zedda si è messo a disposizione, abbiamo il Partito democratico, abbiamo il Tavolo politico e siamo al lavoro, seguendo un percorso che parte quasi in silenzio e dal basso, ma che condivide e coinvolge, e ora dobbiamo lavorare per vincere le elezioni».

Nella foto: il segretario regionale del Pd Emanuele Cani
Commenti
20/4/2019 video
Serio e professionale, ben voluto e determinato. Con un sogno: far avvicinare cittadini comuni, distanti e spesso bruciati dai partiti, all´impegno civico. Francesco Marinaro non si da per vinto e parla pubblicamente di quello che rimane il suo obbiettivo. Già candidato sindaco nel 2012, nel generale panico in cui stanno candendo i principali partiti di destra alla disperata ricerca dell´uomo giusto su cui puntare alle Comunali di giugno, lui rimane certamente una figura di alto valore. Le sue parole al microfono del Quotidiano di Alghero a due mesi (57 giorni) dalle elezioni.
© 2000-2019 Mediatica sas