Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziesassariCronacaCronacaMaxirissa a Latte Dolce: chiuse le indagini
Red 8 novembre 2018
Questa mattina, gli agenti della Squadra Mobile di Sassari ha proceduto alla notifica dell’avviso di conclusione delle indagini, emesso dal pubblico ministero Beccu, sostituto procuratore della Repubblica al Tribunale di Sassari, nell’ambito del procedimento penale instaurato dopo i disordini occorsi nel quartiere sassarese la mattina del 27 ottobre 2017
Maxirissa a Latte Dolce: chiuse le indagini


SASSARI – Questa mattina (giovedì), gli agenti della Squadra Mobile di Sassari ha proceduto alla notifica dell’avviso di conclusione delle indagini, emesso dal pubblico ministero Beccu, sostituto procuratore della Repubblica al Tribunale di Sassari, nell’ambito del procedimento penale instaurato dopo i disordini occorsi nel quartiere di Latte Dolce la mattina del 27 ottobre 2017 [LEGGI]. Due fazioni contrapposte, formate da una trentina di persone di nazionalità italiana (residenti nel quartiere) e straniera (ospiti del Centro di accoglienza Pime), si erano affrontate innescando una violenta rissa, utilizzando anche spranghe di ferro, roncole ed altre armi, con lancio di pietre, mattoni e bottiglie, a seguito della quale cinque persone riportarono lesioni.

Per questi fatti, ascrivibili al reato di rissa aggravata, sono destinatarie del provvedimento del pm dodici persone. Una di esse, dovrà rispondere anche del reato di porto ingiustificato di una roncola.

Altre sei persone, presenti il giorno degli scontri, sono indagate per violenza privata, in concorso tra loro, contro il responsabile del Centro di accoglienza, che nella circostanza transitava in Via Leoncavallo a bordo della propria auto. Il gruppetto, dopo averlo riconosciuto, inveiva nei suoi confronti e si scagliava contro il veicolo colpendolo con calci ed oggetti contundenti.
Commenti
22:49
Tragedia sfiorata questa mattina. Presumibilmente a causa di un malore, l´uomo è scivolato in acqua mentre pescava nella zona della banchina. Un giovane si è tuffato per salvare il 65enne ex poliziotto
13/1/2019
Le Fiamme Gialle hanno potuto ricondurre a tassazione i ricavi occultati dal professionista Cagliaritano nell’anno 2016, in quanto lo stesso aveva omesso di presentare entrambe le previste dichiarazioni
15:08
I Carabinieri della Stazione di Bitti e Lodè, hanno segnalato un uomo alla Prefettura di Nuoro quale assuntore, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale
14/1/2019
I Carabinieri hanno accertato che ignoti hanno esploso almeno tre colpi di pistola verso la facciata dell’abitazione. Avviate da subito le indagini per risalire agli autori dell’atto intimidatorio
14/1/2019
I Carabinieri della Stazione di Cardedu, hanno denunciato in stato di libertà due persone, rispettivamente di cinquanta e trent´anni, per lesioni personali
© 2000-2019 Mediatica sas