Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCulturaCinema › Ad Alghero, il Nazra Palestine short film festival
Red 7 novembre 2018
Venti opere tra documentari, fiction e film sperimentali saranno proiettate a ResPublica, nel Distretto della creatività, in piazza Pino Piras, da venerdì a domenica
Ad Alghero, il Nazra Palestine short film festival


ALGHERO - 64 film in concorso, 18 opere finaliste,3 vincitori, 15 tappe italiane: sono i numeri dell’edizione 2018 del Nazra Palestine short film festival, la prima rassegna italiana di cortometraggi dalla e sulla Palestina, giunta alla seconda edizione dopo il grande successo del 2017. Promosso dalle organizzazioni Restiamo umani, con Vik (Venezia), École cinéma (Napoli) e Centro italiano di scambi culturali-Vik (Striscia di Gaza, Palestina), e presentato alla 75esima Mostra d’Arte cinematografica di Venezia, Nazra (in arabo “sguardo”) ha l’obiettivo di promuovere le eccellenze artistiche e cinematografiche di giovani autori palestinesi ed internazionali, che usano il linguaggio delcortometraggio per trattare temi quali la libertà, la giustizia ed i diritti umani nel delicato contesto israelo-palestinese.

La seconda edizione di Nazra ha preso il via il 10 ottobre a Venezia, per poi proseguire a Trento, Torino, Siena, Roma, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Alghero, Padova, Milano, Brescia, Bologna e L’Aquila. Il Festival tornerà poi in Palestina, dove sarà ospitato a Gerusalemme, Ramallah e Gaza City (Striscia di Gaza). Tanti i punti di vista che si incrociano nei diciotto cortometraggi finalisti, organizzati in tre diverse categorie: “Fiction”, “Documentari” e “Film sperimentali”. Le opere sono state selezionate da una Giuria internazionale di attori, registi ed esperti composta da Valerio Mastandrea, Alessandro Tiberi, Maria Cuffaro, Paola Caridi, Sahera Dirbas, Amer Shomali, Wasim Dahmash, Dina Naser, Fatena Al-Ghorra e MonicaMaurer.

Oltre ai tre vincitori, a Venezia sono state attribuite due menzioni speciali (“Gender look”, per il miglior film che affronta tematiche di genere; “Press look”, per il miglior documentario sull’attualità), oltre al premio “Vittorio Arrigoni”, reso possibile grazie alla collaborazione tra Nara e la Fondazione Vittorio Arrigoni Vik Utopia onlus, il cui presidente è Egidia Beretta. Moltissime le realtà italiane ed internazionali che sono coinvolte nel tour italiano del Festival, tra cui le Regioni Veneto e Campania, i Comuni di Napoli, Siena e Padova, l’Università di Ca’ Foscari Venezia, di Siena ed Amnesty international. Ad Alghero, il Nazra film festival è organizzato dal collettivo ResPublica e dal gruppo AfrikAsiAlghero. Le proiezioni saranno inaugurate venerdì 9 novembre, alle 19.30, con una breve presentazione del progetto “Nazra” e delle opere in programma, e proseguiranno sabato 10 e domenica 11 (dalle 19.30 alle 21). L’ingresso è gratuito, si raccoglieranno offerte libere anche con la cena sociale al termine delle proiezioni, per contribuire al progetto nazionale che è totalmente autofinanziato.
Commenti
13:13
In Sardegna un polo di produzione unico in Italia. L´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci ha incontrato i vertici delle società interessate
© 2000-2018 Mediatica sas