Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresCulturaAmbiente › Castelsardo in scena a Mezzogiorno in Famiglia
M.P. 19 ottobre 2018
Prosegue l’avventura di Castelsardo nel popolare programma televisivo “Mezzogiorno in Famiglia”, diretto da Michele Guardì, in onda domenica prossima dalle 11 alle 13 su Rai 2
Castelsardo in scena a Mezzogiorno in Famiglia


CASTELSARDO – Prosegue l’avventura di Castelsardo nel popolare programma televisivo “Mezzogiorno in Famiglia”, diretto da Michele Guardì, in onda domenica prossima dalle 11 alle 13 su Rai 2. Dopo aver sconfitto la cittadina siciliana di Noto, nella puntata d’esordio, ed i veneti di Malcesine in quella successiva, nello scorso fine settimana i ragazzi castellanesi sono riusciti ad imporsi anche sulla forte squadra di Zagarolo, in provincia di Roma. Ora, con la certezza di aver conquistato il diritto di partecipare alla finale ad otto, che si disputerà ad aprile del prossimo anno, si è provveduto ad un profondo rinnovamento della squadra, che rappresenterà la città dei Doria negli studi Rai di Roma.

Confermati solo il ballerino Danilo Ara, la cantante Chiara Tugulu, che aveva fatto il tourn-over la settimana scorsa con Veronica Bianco, e la concorrente Emilia Migailo mentre arrivano per la prima volta in via Teulada: Salvatore Carboni, Federica De Martino, Ilaria Fattaccio, Sara Mela, Maurizio Melis, Andrea Sini, Giovanni Antonio Suzzarellu e la ballerina Giulia Fiori. Prossima sfida, concentrata nella sola giornata di domenica, per consentire la messa in onda della finale mondiale di pallavolo femminile, sarà con la cittadina pugliese di Galatina. Anche i collegamenti, in diretta via satellite, dalla piazza del Novecentenario saranno ridotti a cinque, ma daranno comunque l’opportunità di presentare altre tradizioni significative della Sardegna.

In particolare la conduttrice ed ex miss Italia, Claudia Andreatti, presenterà il coro di Nulvi, che si esibirà in canti particolarmente suggestivi, le launeddas di Fabio Melis, i tappeti di Aggius e la loro lavorazione al telaio, nonché il gruppo medievale degli sbandieratori e musici della città dei candelieri. I collegamenti da Castelsardo saranno aperti dalla tradizionale cartolina, con spettacolari immagini della città, commentate dall’archeologo Franco Campus, curatore del MOG (Museo delle Origini Genovesi). Un velo di tristezza accompagnerà questa quarta partecipazione di Castelsardo al programma condotto da Adriana Volpe, a causa dell’improvvisa scomparsa dello chef Damiano Cauglia, che aveva attivamente collaborato a tutte le precedenti puntate, presentando le prelibatezze della gastronomia sarda.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas