Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaTrasporti › 4 nuovi treni scolastici Olmedo-Alghero
Red 14 settembre 2018
L’Arst, dopo i recenti interventi sul passaggio al livello urbano, che hanno ridotto notevolmente le interruzioni del traffico automobilistico, è ora intervenuta per soddisfare le esigenze rappresentate dall’Amministrazione comunale di Olmedo nell’interesse degli alunni e più in generale dei pendolari del paese
4 nuovi treni scolastici Olmedo-Alghero


OLMEDO - Da lunedi 17 settembre, l’Azienda regionale trasporti pubblici istituirà quattro nuove corse ferroviarie, per il periodo scolastico, nella tratta Olmedo-Alghero. L’Arst, dopo i recenti interventi sul passaggio al livello urbano, che hanno ridotto notevolmente le interruzioni del traffico automobilistico, è ora intervenuta per soddisfare le esigenze rappresentate dall’Amministrazione comunale di Olmedo nell’interesse degli alunni e più in generale dei pendolari del paese.

Le nuove corse rispetteranno i seguenti orari: partenza da Alghero alle 7.25 ed arrivo ad Olmedo alle 7.36; partenza da Olmedo alle 7.40 ed arrivo ad Alghero alle 7.51; partenza da Alghero alle 14.44 ed arrivo ad Olmedo alle 14.51; partenza da Olmedo alle 14.55 ed arrivo ad Alghero alle 15.06. Il trasferimento degli studenti dalla stazione di Alghero Sant' Agostino ad Alghero porto sarà garantito da una navetta automobilistica.

Il sindaco di Olmedo Toni Faedda ha espresso soddisfazione per il risultato conseguito ringraziando l’amministratore unico dell'Arst Chicco Porcu ed il direttore di esercizio Giuseppe Roggero per la sensibilità e l’attenzione prestata in favore degli studenti e dei lavoratori residenti ad Olmedo, contribuendo a rendere sempre più efficiente e vicino agli utenti il servizio di trasporto pubblico locale.
Commenti
20/9/2018
La denuncia è dei deputati 5 Stelle Paola Deiana e Nardo Marino, che chiedono alla Tirrenia Cin «che provveda quanto prima a rendere disponibili le prenotazioni per il 2019, ripristinando il diritto alla mobilità dei sardi e il rispetto della convenzione con lo Stato»
© 2000-2018 Mediatica sas