Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresCulturaArcheologia › Campi di prigionia: Summer school all´Asinara:
M.P. 12 settembre 2018
La Summer School svoltasi dal 3 al 9 settembre, rientra nell’ambito del più ampio progetto “Antologia dei Dannati dell’Asinara” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri
Campi di prigionia: Summer school all´Asinara:


PORTO TORRES - Si è appena concluso all’Asinara la I Summer School – Conflict Archaeology – War Prison Landscapes, organizzata dal Dipartimento di Storia, scienze dell’uomo e della formazione dell’Università di Sassari, diretto dal Prof. Marco Milanese. La Scuola, che si svilupperà anche nei prossimi anni, ha l’obbiettivo di porsi nel tempo come luogo di approfondimento e di confronto tra le diverse esperienze nazionali ed internazionali nel campo della Conflict Archaeology.

Un numero molto limitato di partecipanti, con un confine non sempre netto tra docenti e allievi, che ha lo scopo di verificare la fattibilità di costruire un gruppo di ricerca attorno al tema dello sguardo archeologico ai campi di prigionia della prima Guerra Mondiale.
La Summer School svoltasi dal 3 al 9 settembre, rientra nell’ambito del più ampio progetto “Antologia dei Dannati dell’Asinara” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La presenza sull’isola dell’Asinara del più esteso campo di prigionia della prima guerra mondiale e la possibilità di sviluppare in questi luoghi studi e osservazioni sistematiche di taglio archeologico, anche in relazione alle celebrazioni del centenario del primo conflitto mondiale, ha fatto maturare l’idea di una Summer School di studio e ricerca, di taglio interdisciplinare e altamente sperimentale.
Commenti
15:16
Venerdì sera, al Museo civico Archeologico, in Via Carlo Alberto 72, il programma presenterà uno degli appuntamenti più attesi dedicato ai celebri ritrovamenti dei resti fossili di Torre del Porticciolo
16:17
Scoprire le bellezze di Porto Torres attraverso un unico mezzo di locomozione, non inquinante. Sabato 22 settembre la cultura è a km. 0: per raggiungere chiese, monumenti, musei e necropoli basterà contare sulla forza delle proprie gambe
© 2000-2018 Mediatica sas