Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaAmbiente › Scarichi abusivi task-force in città
S.O. 9 agosto 2018
Arriva l´estate, riaprono seconde molte seconde case ad uso residenziale ad Alghero e nel tratto fronte mare in zona El Trò si evidenziano (come lo scorso anno e quello prima) scarichi abusivi. Operai a lavoro: tavolo a Porta Terra con Abbanoa
Scarichi abusivi task-force in città


ALGHERO - Difficile dormire sonni tranquilli in Riviera del Corallo sul fronte della depurazione. Nonostante i grandi miglioramenti a cui sono andate incontro le reti bianche e nere cittadine grazie al poderoso investimento messo in campo sul sistema fognario, che ha comportato enormi vantaggi sul fronte ambientale, permangono situazioni critiche come quella evidenziata presso la stazione "Carducci" (approssimativamente meno di 500 metri ricompresi tra la scogliera del Cavall Marì e El Trò, senza interessare la spiaggetta Las Tronas).

Inibita la balneazione dal 2017 a causa della normativa ministeriale che impone il divieto per l'intera stagione balneare in presenza di tre fuori norma consecutivi, anche quest'anno si evidenziano gli stessi problemi. Da parte dell'Amministrazione l'attenzione rimane altissima, con i competenti settori dell'Amministrazione comunale impegnati con i tecnici dell'ufficio Ambiente e Opere pubbliche in task-force con il gestore idrico Abbanoa, al fine di individuare alcuni scarichi abusivi presenti nei pressi della stazione incriminata.

Nei giorni scorsi il Sindaco Mario Bruno ha presieduto un tavolo operativo alla presenza del nuovo amministratore unico di Abbanoa, Abramo Garau, accompagnato dal direttore generale Sandro Murtas e dai responsabili territoriali. Al fine d'intercettare con immediatezza gli allacci irregolari le squadre hanno immediatamente avviato sopralluoghi mirati presso i complessi residenziali della zona. Interventi su carreggiata sono in corso di esecuzione presso l'incrocio tra via Kennedy e via Manzoni e tra le vie Manzoni e Gramsci per verificare l'efficienza di alcuni tratti del sistema fognario che potrebbero essere la causa dei problemi di balneazione.

Nel frattempo sono rientrate le criticità funzionali segnalate nelle ultime ore da Abbanoa sugli impianti di sollevamento presso "Mariotti", "Bigagli" e "Calich", conseguenza dell'eccezionale evento temporalesco che ha interessato il territorio algherese [LEGGI] causando un cortocircuito dei contatti striscianti che alimentano i quadri elettrici e determinando una sofferenza a carico del sistema fognario.

Foto d'archivio
Commenti
13/12/2018
Gli studenti delle scuole elementari e medie di Stintino sono stati i veri protagonisti della giornata di educazione ambientale “Say no to plastic pollution”, organizzata al Mut dal Comune di Stintino in collaborazione con il Parco nazionale dell´Asinara
© 2000-2018 Mediatica sas