Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizienuoroCronacaSicurezza › Ferragosto a Nuoro: 100 militari in campo
S.O. 9 agosto 2018
Centinaia di militari, con decine di mezzi, impiegati per pattugliare le principali arterie e le aree a maggiore criticità della provincia con controlli a tappeto: un servizio d’ordine finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità
Ferragosto a Nuoro: 100 militari in campo


NUORO - In occasione del ponte di Ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro hanno predisposto uno specifico piano di sicurezza per cittadini e turisti che si trovano nella provincia di Nuoro. A tal fine sarà messo in campo tutto il personale disponibile delle 77 Stazioni e 1 Tenenza disseminate su tutta la provincia, dei 9 Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo, oltre alle Squadriglie Carabinieri. Centinaia di militari, con decine di mezzi, impiegati per pattugliare le principali arterie e le aree a maggiore criticità della provincia con controlli a tappeto: un servizio d’ordine finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Le aree a maggiore criticità saranno presidiate in modo intensivo da Carabinieri in uniforme ed in abiti civili senza, peraltro, che questo impiego pregiudichi le altre ordinarie attività investigative e preventive dell’Arma. Una vera e propria task force messa in atto dall’Arma. Le pattuglie dei Nuclei Radiomobili si concentreranno particolarmente sul tasso alcoolemico degli automobilisti e dei centauri con l’ausilio di precursori ed etilometri, così da prevenire sinistri stradali.

Sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri ci saranno anche le abitazioni, rimaste incustodite. Dunque, maggiori controlli e serrati monitoraggi per prevenire e reprimere i reati. Al riguardo, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, soprattutto quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovano in vacanza. In sintesi, a dimostrazione che l’attività di vigilanza e prevenzione non conosce soste e che proprio in concomitanza di determinate ricorrenze viene intensificata e potenziata, i militari dell’Arma dell’intera provincia vigileranno per garantire il più possibile sicurezza e serenità.
Commenti
19:11
L’ordigno, del tipo carica di lancio da 75millimetri, è stato rinvenuto nelle acque a sud–sud/est dell’isola di Figarolo, vicino al sito di immersione “Il Presepe”, ad una distanza di circa 20metri dalla costa e ad una profondità di circa 4,5metri
17/10/2018
La Giunta regionale finanzia le esercitazioni di Protezione civile. «Ulteriore contributo per ottimizzare il sistema per la sicurezza della popolazione», sottolinea l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano
15:34
In questi giorni, la Regione autonoma della Sardegna si è immediatamente adoperata con i suoi uffici alla ricognizione dei luoghi ed alla stima dei danni provocati dall´evento calamitoso del 10 ottobre, sia come supporto ai Comuni, sia come valutazione dei danni arrecati alle opere idrauliche di sua competenza nei territori colpiti dall’alluvione
© 2000-2018 Mediatica sas