Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieolbiaCronacaCronaca › Banchetto per una falsa Onlus: denunce
S.O. 9 agosto 2018
I tre, tutti di origine napoletana, avevano destato qualche sospetto perché stavano ricevendo soldi da parte di turisti e cittadini di La Maddalena senza consegnare alcuna ricevuta o attestazione dell’avvenuta donazione
Banchetto per una falsa Onlus: denunce


LA MADDALENA - I Carabinieri della Stazione di La Maddalena, durante un normale servizio di pattuglia, hanno controllato alcune persone che stavano raccogliendo dei soldi per un’organizzazione “no-profit”. I tre, tutti di origine napoletana, avevano destato qualche sospetto perché stavano ricevendo soldi da parte di turisti e cittadini di La Maddalena che, ascoltate le loro parole e desiderosi di aiutare i bambini ricoverati in ospedali non meglio precisati, stavano donando soldi all’associazione senza ricevere dai tre alcuna ricevuta o attestazione dell’avvenuta donazione. I Carabinieri, una volta controllati i soggetti, hanno denunciato a piede libero un 42enne, il 36enne e il 32enne, perché responsabili di truffa.

Dal controllo eseguito è stato accertato che il ricavato della raccolta di soldi sarebbe dovuta essere destinata a una “Onlus” che si occupa di assistenza a bambini ricoverati negli ospedali attraverso la Clownterapia. Dal controllo dei tre è emerso che, dopo avere ricevuto il denaro, gli stessi non stavano rilasciando alcuna ricevuta e non stavano registrando neppure l’operazione. In sostanza non vi era alcuna traccia del denaro ricevuto, salvo però asserire di dover prima pagare, con i soldi ricevuti, tutte le spese relative al viaggio, alla permanenza sull’isola e ai pasti, tanto da riferire ai militari che, quasi sicuramente, una volta pagata la vacanza a La Maddalena, probabilmente non sarebbe rimasto nulla per la Clownterapia.

I tre sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania per truffa, avendo sfruttato la solidarietà degli ignari elargitori per ricavarne un guadagno personale. La perquisizione ha consentito di rinvenire e sequestrare numerosi opuscoli informativi e circa 100 euro in contanti che sono stati versati su libretto di deposito giudiziario.
Commenti
15:43
Le Fiamme gialle delle Tenenze di Sarroch e di Sanluri, nell’ambito delle attività di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso due controlli nei confronti di altrettante realtà commerciali, entrambe operanti nel settore alimentare
7:09
Le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari stanno effettuando una quotidiana attività di controllo sui litorali della provincia a contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione
13/8/2018
Rischia fino ad un anno di reclusione il bracconiere sorpreso nelle campagne di Villaspeciosa dagli agenti del Settore Vigilanza/Nucleo investigativo del Corpo forestale di Iglesias. In casa, teneva una testa di cervo come trofeo
11/8/2018
Il conducente, non potendo mostrare la patente di guida, perché revocata già da tempo, con la sua compagna seduta sul sedile posteriore, andavano in escandescenza, oltraggiando i militari che stavano procedendo all’identificazione
11/8/2018
Importante intervento delle Fiamme gialle del Comando provinciale di Sassari nella lotta all’evasione fiscale ed in particolare al sommerso d’azienda. I militari del Gruppo di Olbia hanno infatti concluso un’attività ispettiva tributaria nei confronti di una società che gestisce una catena di minimarket alimentari
13/8/2018
Due esercizi commerciali sono stati beffati con banconote false. È successo in questi giorni ad Alghero e Olmedo: entrambe le banconote sono da 100 euro e realizzate con particolare attenzione
21:21
Proseguono i controlli del territorio ed il contrasto allo spaccio ed alla diffusione di sostanze stupefacenti da parte della Guardia di finanza di Cagliari. Sequestrati 4,8grammi di marijuana, 0,62grammi di metanfetamina e 94,7grammi di hashish. Undici le persone segnalate alla Prefettura ed una denunciata all’Autorità giudiziaria
18:00
E’ quanto hanno scoperto stamattina i tecnici del Servizio ispettivo di Abbanoa assieme ai Carabinieri della Stazione di Porto Cervo sulle alture di Poltu Quatu, in Comune di Arzachena
© 2000-2018 Mediatica sas