Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroOpinioniTurismoSul turismo servono scelte strategiche
Maurizio Papa 11 luglio 2018
L'opinione di Maurizio Papa
Sul turismo servono scelte strategiche


Essere o non essere. È cronaca di questi giorni la notizia di un Fondo di investimento cinese che si dichiara interessato ad effettuare importanti investimenti turistici nella costa orientale dell’isola, che trainata inizialmente dal brand “ Costa Smeralda”, ha oggi importanti tassi di crescita. Nella costa Nord occidentale e ad Alghero in particolare cosa facciamo? Quali scelte strategiche si stanno facendo? Ci dovremmo porre una domanda: vogliamo che il turismo sia l’industria trainante della nostra economia oppure no Essere o non essere questo è il dilemma. Alghero da qualche anno vive una crisi di identità profondissima, crisi alimentata dalla politica regionale e da quella cittadina: abbiamo molte più incertezze.

Non sappiamo più cosa siamo e quale futuro ci attende. Da apripista del turismo internazionale, “Porta D'oro” isolana, Alghero è stata per anni la regina incontrastata della Movida e ha fatto tendenza. Nel passato abbiamo anche fatto alcune “non scelte” che pure caratterizzano il nostro presente. Tra quelle da ricordare quella di non avere consentito a Charles Forte ( il creatore di Forte Village e di un impero fondato sul turismo) di investire ad Alghero, oltre a quella mitizzata, non abbiamo certezza sia fondata, di aver riservato sorte analoga a Karim Aga Khan nei tempi in cui decise poi di puntare sulla “Costa Smeralda”. Alghero ha avuto il primato di aver aperto a Ryanair l'aeroporto rendendo così di fatto il territorio raggiungibile a costi contenuti.

Purtroppo tutto è coniugato al passato: oggi rimangono solo briciole e ricordi, briciole di collegamenti, briciole di turisti, ricordi di calde e movimentate notte affollate di vacanzieri, ricordi di Festival e sfilate di moda. Mentre altre aree della Sardegna sono in crescita noi siamo al palo, immobili. Il turismo è cambiato: non bastano più il mare e il sole, la domanda è estremamente diversificata, la nostra offerta molto poco.... Dobbiamo una volta per tutte decidere cosa fare da grandi, continuando così, stando alla finestra, ma soprattutto subendo scelte altrui ci stiamo avviando verso il declino, china che impoverirebbe ancora di più il territorio. Quanti di noi vedono nel turismo la chiave di volta per rilanciare Il nostro territorio? Per noi queste sono le scelte strategiche che attendono la prossima amministrazione comunale di Alghero.

*Direttivo di Azione Alghero e di Energie per l’Italia
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas