Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziesassariPoliticaOpere › Sassari: lavori in corso
Red 9 luglio 2018
Proseguono i lavori di rifacimento del manto stradale in diverse zone della città, quelli di Abbanoa e di Open fiber per i sottoservizi. I cantieri sono coordinati dal settore comunale Infrastrutture della Mobilità
Sassari: lavori in corso


SASSARI - Proseguono i lavori di rifacimento del manto stradale in diverse zone di Sassari, quelli di Abbanoa e di Open fiber per i sottoservizi. I cantieri sono coordinati dal settore comunale Infrastrutture della Mobilità. Domani, martedì 10 luglio, partiranno le operazioni per la manutenzione straordinaria del manto stradale in Corso Regina Margherita di Savoia ed in Via Coppino e saranno previste alcune modifiche alla viabilità. Si procederà inizialmente con la fresatura di tutta la pavimentazione, concentrandosi poi con un intervento più approfondito nella corsia più ammalorata ed infine si concluderà con il rifacimento dell'intero manto stradale.

In una prima fase, sarà interessato Corso Regina Margherita di Savoia, tra Largo Porta Nuova e Porta Utzeri. In questo tratto sarà vietato il traffico che sarà deviato in Corso Angioy (davanti all'ex Questura) ed in Via Coppino, che pertanto sarà provvisoriamente percorsa nei due sensi di marcia. Salvo imprevisti, i lavori si concluderanno martedì 17 luglio. Nella seconda fase, da martedì 17 e comunque dopo la riapertura di Corso Regina Margherita di Savoia, l'intervento di manutenzione straordinaria interesserà Via Coppino, tra Corte Santa Maria e Corso Angioy. Sarà necessario prevedere il restringimento della circolazione su un'unica corsia, quella ascendente, in quanto le lavorazioni si concentreranno alternativamente sulle due corsie di Via Coppino. Salvo imprevisti, i lavori dovrebbero concludersi martedì 24.

Sempre domani, saranno avviati anche i cantieri di Abbanoa nel quartiere di Baddimanna, nelle vie Nulvi, Mores, Thiesi, Ardara, Torralba e Pozzomaggiore. Si tratta degli interventi sulla condotta idrica partiti già nelle scorse settimane dalla zona di Latte Dolce e che nei prossimi mesi riguarderanno anche Monte Rosello, Carbonazzi, Luna e Sole, Santa Maria di Pisa, Funtanazza e Viale Porto Torres. Saranno dismessi e sostituiti vecchi tratti di condotta idrica. I lavori saranno eseguiti a traffico aperto gli scavi dovranno essere compiuti da incrocio ad incrocio e comunque per tratti di 50metri. A fine giornata lavorativa, non saranno lasciati scavi aperti, salvo casi eccezionali. Nei giorni precedenti, saranno indicati da appositi cartelli i divieti di sosta e fermata.

Proseguono anche i lavori di Open fiber, che da mercoledì 11 riguarderanno anche Viale Umberto (da Piazza Colonnello Serra a Via Sanna) ed un tratto di Via Luna e Sole. La società utilizza per il cablaggio tecniche come la “minitrincea” e “trincea tradizionale”, modalità a basso impatto ambientale e che riducono al minimo i disagi. In totale saranno posati circa 26mila chilometri di fibra, con un investimento complessivo a partire da 15milioni di euro.
Commenti
16/11/2018
Realista, sconfortato e spazientito al punto giusto. Enrico Daga, consigliere comunale ad Alghero, riporta il grave stop subito dalla Sassari-Alghero alla dura realtà che tante opere pubbliche attualmente vivono
17/11/2018
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
17:05
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
16/11/2018
Ecco quanto riportato nei documenti datati 7 maggio 2018 e all´attenzione di tutti gli enti a vario titolo coinvolti nell´iter autorizzativo della Sassari-Alghero. Nessun vincolo alla realizzazione della strada
16/11/2018
Il neo presidente del Consorzio turistico Riviera del Corallo sveste i panni dell´associazione di categoria, si tuffa nella polemica politica e sullo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni culturali alla 4 corsie parla di «situazione surreale» sfidando il sindaco
16/11/2018
I cittadini di Alghero, per la prima volta nella storia, saranno chiamati ad esprimersi sulla volontà di completamento della strada con 4 corsie che collega al capoluogo sassarese. L´annuncio del sindaco dopo lo stop del Governo alla realizzazione dell´importante arteria
16/11/2018
Così il sindaco Nicola Sanna interviene all´indomani della commissione per la valutazione di impatto ambientale, che ha rimesso in discussione il progetto per la realizzazione del tracciato dalla rotaria di Rudas fino ad Alghero, tratto in cui si dovrà innestare la bretella per l´aeroporto Riviera del Corallo
15/11/2018
All´orizzonte un referendum popolare in città ad Alghero. Braccio di ferro sul numero delle corsie dell´ultimo lotto della Sassari-Alghero. I pareri dei Ministeri di Ambiente e Beni Culturali prevedono una semplice strada a 2 corsie. Il problema diventa tutto politico
10:00
Il Consigliere regionale del territorio, Raimondo Cacciotto, contro lo stop alla 4 corsie: occorre la mobilitazione di tutto il territorio. Il Ppr non è un ostacolo, basta strumentalizzazioni
9:48
La risoluzione sarà inviata all´attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutti i Ministeri coinvolti nell´iter autorizzativo. Sarà convocato nei prossimi giorni un consiglio comunale aperto ai rappresentanti del territorio
© 2000-2018 Mediatica sas