Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziesassariAmbienteOpere › «Platamona, rotonda stabile e sicura»
S.O. 2 luglio 2018
La Rotonda di Platamona è stabile e sicura: Lo garantisce il Comune di Sassari in seguito agli interventi di messa in sicurezza e al monitoraggio della struttura, il cui muro di contenimento era crollato nel luglio del 2015
«Platamona, rotonda stabile e sicura»


È stato installato nel settembre del 2017 per verificare eventuali cedimenti. Dopo dieci mesi, e a circa 60 giorni di distanza dalla conclusione del ciclo di controllo, “Structuralguard”, sistema innovativo per il monitoraggio strutturale, statico e dinamico, è pronto a fornire i primi dati sullo stato di salute della Rotonda di Platamona e del muro di contenimento in località Abba Currente. I risultati sono stati esposti questa mattina al Lido di Platamona dal sindaco di Sassari Nicola Sanna, dall'assessore ai Lavori pubblici Ottavio Sanna e da Giulio Delitala, responsabile della ditta NowTech, che si occupa del monitoraggio per la valutazione della stabilità della rotonda.

In seguito al cedimento, avvenuto nel luglio del 2015, e ai lavori di messa in sicurezza e riqualificazione dell'area ad opera del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione del Patrimonio comunale, sono stati realizzati, nel corso del 2017, due gradoni con gabbioni di pietre a vista, ulteriore rinforzo per la tenuta del muro, sono state eliminate le ringhiere e i pilastrini ed è stato costruito un basamento. Durante la fase dei lavori, inoltre, è stato risistemato il muro fronte mare, ubicato a sinistra, è stata installata la segnaletica e sono stati ultimati i giochi per bambini, ubicati sul lato sinistro della rotonda.

Oltre ai posteggi disponibili a circa venti metri dall'area della rotonda, si è predisposto anche un servizio aggiuntivo alle persone con disabilità, con la creazione di quattro stalli vicini all'ingresso del Lido. All'investimento di 70 mila, fondi stanziati dalla Regione Sardegna, si è aggiunto un ulteriore investimento, di circa 11 mila euro, di fondi comunali, per il sistema di monitoraggio.

«Il finanziamento regionale – ha spiegato l'assessore Sanna – ammontava a 300 mila euro. Sono 70 mila i fondi spesi lo scorso anno per gli interventi sulla rotonda. I restanti 230 mila saranno impiegati per gli ulteriori interventi di messa in sicurezza della rotonda e del litorale. È prevista anche la realizzazione di un'altra discesa a mare e la riqualificazione della discesa a mare in località Abba Currente». «La rinascita del territorio passa anche dalla riqualificazione – ha detto il sindaco Nicola Sanna –. Gli interventi messi in campo, con caratteristiche di sostenibilità, mirano a coniugare sicurezza e accessibilità. Con la procedura di vendita del ristorante Ernesto, con il bando sulle zone F4, il Comune punta alla rinascita del Lido, grazie alla partnership tra pubblico e privato».
Commenti
19:57
Confusione a 5 Stelle: i portavoce pongono seri dubbi sulla reale bocciatura. Se non è un colpo di scena, poco ci manca. I due consiglieri del movimento 5 stelle di Alghero pongono una serie di dubbi sull´autenticità della bocciatura della 4 corsie
16/11/2018
Realista, sconfortato e spazientito al punto giusto. Enrico Daga, consigliere comunale ad Alghero, riporta il grave stop subito dalla Sassari-Alghero alla dura realtà che tante opere pubbliche attualmente vivono
17/11/2018
Mentre tutti non solo ad Alghero, guardano con preoccupazione al futuro destino dell´infrastruttura (con circa 150 milioni d´investimento già finanziato dal Governo Renzi) e la Regione conferma che non ci sono vincoli alla realizzazione del lotto, Tedde ritorna al 2006 e al Ppr
17/11/2018
Dalla giornata di domenica l´innesto della 4 corsie all´altezza della cantoniera di Rudas nel comune di Olmedo diventerà la sede temporanea del sindaco, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine che sostengono la battaglia comune per una strada finalmente sicura. Troppe croci sulla Due Mari
16/11/2018
I Riformatori Sardi scelgono di schierarsi al fianco degli interessi della città e fugando ogni strumentalizzazione pre-elettorale si dicono pronti alla lotta pur di vedere riconosciuto il diritto alla 4 corsie Alghero-Sassari
16/11/2018
Ecco quanto riportato nei documenti datati 7 maggio 2018 e all´attenzione di tutti gli enti a vario titolo coinvolti nell´iter autorizzativo della Sassari-Alghero. Nessun vincolo alla realizzazione della strada
16/11/2018
Il neo presidente del Consorzio turistico Riviera del Corallo sveste i panni dell´associazione di categoria, si tuffa nella polemica politica e sullo stop dei Ministeri all´Ambiente e ai Beni culturali alla 4 corsie parla di «situazione surreale» sfidando il sindaco
16/11/2018
I cittadini di Alghero, per la prima volta nella storia, saranno chiamati ad esprimersi sulla volontà di completamento della strada con 4 corsie che collega al capoluogo sassarese. L´annuncio del sindaco dopo lo stop del Governo alla realizzazione dell´importante arteria
10:00
Il Consigliere regionale del territorio, Raimondo Cacciotto, contro lo stop alla 4 corsie: occorre la mobilitazione di tutto il territorio. Il Ppr non è un ostacolo, basta strumentalizzazioni
16/11/2018
Così il sindaco Nicola Sanna interviene all´indomani della commissione per la valutazione di impatto ambientale, che ha rimesso in discussione il progetto per la realizzazione del tracciato dalla rotaria di Rudas fino ad Alghero, tratto in cui si dovrà innestare la bretella per l´aeroporto Riviera del Corallo
9:48
La risoluzione sarà inviata all´attenzione del Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutti i Ministeri coinvolti nell´iter autorizzativo. Sarà convocato nei prossimi giorni un consiglio comunale aperto ai rappresentanti del territorio
© 2000-2018 Mediatica sas