Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieolbiaCronacaArresti › Rapina in centro: arrestati due iraniani
Red 13 giugno 2018
I due extracomunitari sono stati bloccati mentre stavano tentando di fuggire a bordo dell’auto con cui erano giunti dopo aver rapinato quasi 2mila euro strappando le banconote dalle mani di una donna
Rapina in centro: arrestati due iraniani


OLBIA - Nella tarda mattinata di oggi (mercoledì), nella Centrale del Reparto territoriale di Olbia sono giunte più chiamate che segnalavano una rapina in corso in un esercizio commerciale. I Carabinieri della Sezione Radiomobile, giunti immediatamente in Via Fiume d’Italia, nell’agenzia “Money transfer” di Olbia, hanno notato due extracomunitari di origine iraniana, che stavano tentando di fuggire a bordo dell’auto con cui erano giunti dopo aver rapinato quasi 2mila euro strappando le banconote dalle mani della titolare dell’agenzia.

La stessa donna, anche con l’aiuto di alcuni amici che avevano assistito alla scena, stava cercando di impedire la fuga ai due. I militari hanno arrestato i due iraniani, rispettivamente di 36 e 33 anni, nullafacenti, già noti alle Forze dell'ordine e provenienti dalla provincia di Caserta.

La proprietaria dell’agenzia non ha riportato alcuna lesione ed i soldi sono stati recuperati e restituiti alla titolare. I due sono trattenuti nelle camere di sicurezza del Reparto territoriale in attesa di direttissima.
Commenti
17/6/2018
Il provvedimento restrittivo è stato emesso a seguito di un’attività di polizia giudiziaria condotta dai militari della Stazione di Torralba. Nel 2016, infatti, lo arrestarono per la prima volta in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere
17/6/2018
Il personale dell’Uct del Commissariato di Tortolì ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due soggetti, uno dei quali, di origine rumena, è risultato beneficiario di un ordine di cattura. E´ stato arrestato
13:07
Ieri mattina, nel corso delle indagini finalizzate a scoprire gli autori di alcuni furti registrati nei giorni scorsi nei negozi de La Maddalena, i Carabinieri della Stazione e della motovedetta 813 hanno eseguito delle perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania
16/6/2018
Ieri pomeriggio, gli agenti delle Squadre investigative dei Commissariati di Ottana e di Orgosolo hanno eseguito l’ordinanza del gip del Tribunale di Nuoro, che ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti dei due giovani arrestati in quanto autori del furto di 5.500euro nell’abitazione di un pensionato di Mamoiada
© 2000-2018 Mediatica sas