Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaSport › «Convergenza Alghero passa anche dallo sport»
Red 12 giugno 2018
«Il fatto che Alghero sia entrato a pieno titolo nei circuiti internazionali degli sport da spiaggia è motivo di grande orgoglio per il Partito dei sardi che tanto si è adoperato per portare eventi di tale portata nella Riviera del corallo», dichiara il componente del Coordinamento cittadino del Partito dei sardi Luca Farris
«Convergenza Alghero passa anche dallo sport»


ALGHERO - Appena archiviata la quinta edizione del Rally Italia Sardegna, valido come prova di campionato del mondo Wrc, già si affacciano sulla Riviera del corallo altri importantissimi eventi sportivi, alcuni dei quali di respiro internazionale. Il primo di questi eventi, aperto a tutti (agonisti e non), è denominato “Sport sotto le stelle”; una 24 ore di sport vari, che prenderà il via sabato 16 giugno, dalle 19.30. Appuntamento alla Merenderia di Maria Pia per la formazione delle squadre di bambini dai 6 ai 13 anni, che si sfideranno in tornei di calcio, rugby, tennis, basket, volley, baseball ecc. Dalle 23, sarà la volta degli adolescenti e, a seguire, gli adulti per un programma volto al puro divertimento e a momenti di socialità. Prima volta in Sardegna di un evento di portata ludico/sportiva che, laddove è un appuntamento fisso, richiama folle di appassionati in un momento conviviale di grande respiro.

A fine mese, a partire dal 29 e fino al primo luglio, si giocherà l'International beach soccer, torneo internazionale di calcetto da spiaggia, che vedrà contrapposte le nazionali di Brasile, Francia e Svizzera alla nazionale italiana allenata da Maurizio Iorio, che vede nelle sue fila giocatori del calibro di Marco Delvecchio e Massimo Tonetto, stelle riconosciute del panorama calcistico nazionale per aver calcato i palcoscenici della serie A. Disciplina nata quasi per gioco, ma che si è ritagliata una fetta importante di attenzione per via della spettacolarità degli incontri giocati ad alto livello, nella quale la nazionale italiana ricopre un ruolo di primo piano nel ranking mondiale.

A seguire, lo sport da spiaggia per antonomasia, il beach volley. Un torneo che vedrà sfidarsi le migliori coppie in circolazione. Partito come sport spettacolo, e come il modo per non perdere la forma atletica durante il periodo estivo, il beach volley non ha più bisogno di presentazioni, essendo stato inserito ufficialmente alle Olimpiadi. Gli atleti sono professionisti contesi dalle più note e rinomate località turistiche. A settembre, le spiagge di Alghero rivedranno cimentarsi le nazionali di beach soccer nel Campionato europeo ufficiale di specialità. Per chi avesse perso il torneo di fine giugno, sarà l'occasione per vedere all'opera i veri e propri funamboli del pallone.

«Il fatto che Alghero sia entrato a pieno titolo nei circuiti internazionali degli sport da spiaggia è motivo di grande orgoglio per il Partito dei sardi, che tanto si è adoperato per portare eventi di tale portata nella Riviera del corallo», dichiara il componente del Coordinamento cittadino del Partito dei sardi Luca Farris, che ricorda come giovedì 14 giugno, alle 18.30, la sede di Via Carlo Alberto 115 della comunità di Alghero del Pds ospiterà Roberto Desini, rappresentante del partito nel Parlamento sardo, nonché vice presidente regionale della Figc e presidente regionale della federazione Beach soccer. Desini illustrerà il Campionato europeo in programma a settembre, organizzato dalla federazione di cui lui è presidente regionale, unitamente alle iniziative del Partito dei sardi in ambito sportivo riguardanti l'intero panorama isolano. Altri ospiti, l'assessore comunale allo Sport Angela Cavazzuti ed il medico sportivo Paolo Patta, che illustrerà i benefici che lo sport reca ai portatori di handicap. «L'invito a partecipare all'incontro di giovedì non è rivolto solo agli sportivi, ma a tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti della città di Alghero, così come ce l'ha il Partito dei sardi. Anche attraverso lo sport, Alghero si affaccia alla ribalta internazionale, soprattutto con eventi di grande respiro come quelli in agenda, che fungono da vetrina e richiamo turistico. La Convergenza Alghero passa anche mediante la pianificazione di eventi sportivi di livello nazionale ed internazionale, capaci di promuovere la destinazione turistica e creare occupazione», conclude Farris.

Nella foto: Luca Farris
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas