Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroAmbienteSocietà › 17 maggio 1943, Alghero ricorda
M.V. 16 maggio 2018 video
Il 17 maggio 1943 la città di Alghero fu devastata dai bombardamenti, in quella che viene ricordata come la notte di San Pasquale. Per l´occasione il Quotidiano di Alghero rilancia il commovente ricordo delle signore Tommasina, Pinuccia, Adele, Rosaria, Assunta (alcune recentemente scomparse): nei loro occhi le immagini, seppur lontane, di una notte che ha segnato la vita di molti algheresi
17 maggio 1943, Alghero ricorda


ALGHERO - Sarà una notte speciale per la città di Alghero. Il Comune ricorda infatti quella tragica pagina di storia, la Notte di San Pasquale, con una serata dedicata a tutti gli algheresi. Il 17 maggio 1943 la città di Alghero fu devastata dai bombardamenti, in quella che viene ricordata come la notte di San Pasquale.

Per celebrare il 75° anniversario di quel tragico evento, il Comune di Alghero ha organizzato una serata di commemorazioni che avranno inizio alle 18,30 presso la Chiesa della Misericordia con la Santa Messa. Al termine della funzione religiosa verrà deposta una corona di fiori in piazza Sventramento presso la lapide in ricordo dei caduti civili di Alghero nella notte del bombardamento.

Seguirà, in piazza Ginnasio (fronte Chiesa San Michele) con inizio alle ore 19,30 un concerto della Banda Musicale A. Dalerci e una serie di letture di testi e testimonianze rievocanti la notte di San Pasquale. Al temine, avrà inizio la proiezione del documentario “17 de maig 1943. Lo silenci troncat”.
Commenti

18/7/2018
A distanza di un anno dal terribile incendio del palazzo all´ingresso di Alghero, il sindaco Mario Bruno chiede un orizzonte certo al quale le persone possano aggrapparsi per superare le fatiche di un evento devastante. Oggi una fiaccolata intorno alle macerie di via Vittorio Emanuele
19/7/2018 video
A distanza di un anno dal terribile incendio che ha devastato il palazzo di via Vittorio Emanuele, alle porte di Alghero, decine di famiglie si sono date appuntamento tra le macerie per una simbolica fiaccolata organizzata dalla Parrocchia del Rosario. Nelle loro facce ancora scolpiti quei ricordi indelebili. Con loro anche il Vescovo della Diocesi Mons. Mauro Maria Morfino. Su Alguer.it le commoventi immagini
© 2000-2018 Mediatica sas