Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaAmbiente › «Ubicazione alternativa per il nuovo ecocentro»
Red 9 maggio 2018
Questa la proposta avanzata dai portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, dopo aver letto la proposta di delibera relativa all´acquisizione di un terreno a Santa Maria la Palma per la costituzione del terzo ecocentro comunale
«Ubicazione alternativa per il nuovo ecocentro»


ALGHERO - «Ubicazione alternativa per il nuovo ecocentro». Questa la proposta avanzata dai portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, dopo aver letto lunedì la proposta di delibera relativa all'acquisizione di un terreno a Santa Maria la Palma per la costituzione del terzo ecocentro comunale, dopo quelli di Galboneddu ed Ungias Galantè. Il progetto, che porterà ad offrire un servizio aggiuntivo per il conferimento dei rifiuti, è in agenda da più di quattro anni ed ora sembra poter prendere forma.

Dalla cartografia allegata alla proposta di delibera, i pentastellati hanno scoperto l'ubicazione prevista per il nuovo servizio che, «purtroppo, riteniamo particolarmente infelice, in quanto: è distante dalla viabilità principale (Ss291 e Sp55bis); per recarsi è necessario attraversare la borgata, con effetti negativi in termini di sicurezza; è a ridosso di un impianto sportivo e di civili abitazioni. Esistono possibili soluzioni alternative? A nostro avviso si».

Il terreno in oggetto è di proprietà regionale, spiegano Ferrara e Porcu. «Infatti, ne è prevista l’acquisizione alla cifra simbolica di un euro. Ma, così come quel terreno, molti altri non sono coltivati (quello probabilmente lo è, in quanto in concessione ad un privato) e sono sempre di proprietà regionale, perciò facilmente acquisibili tramite un accordo con l’Agenzia Laore. Nella mappa di quella porzione del territorio algherese, i terreni ex Ersat, ora Laore, sono evidenziati in giallo. A nostro avviso sarebbe più opportuno optare per un lotto facilmente accessibile, prossimo alla viabilità principale e distante dalle abitazioni, come ad esempio quello evidenziato nell’immagine o altri con simili caratteristiche», concludono i portavoce del Movimento 5 stelle algherese.

Nella foto: la mappa utilizzata in delibera, con la proposta pentastellata
Commenti
19:18
«Atto dovuto, immutata la posizione politica per una riconversione dello stabilimento», è stato dichiarato dalla Giunta regionale a proposito del nuovo campo prove
15/1/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru conferma la forte preoccupazione sul fronte metano, in attesa di una risposta dal ministro Luigi Di Maio
15/1/2019
Rafforzato l´organizzo dei quadri e dei dirigenti. Inoltre, è stata avviata la stabilizzazione dei lavoratori sementrali dell´agenzia regionale
© 2000-2019 Mediatica sas