Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziecagliariCronacaArresti › Traffico internazionale di droga: cinque arresti a Cagliari
Red 8 maggio 2018
Il Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Cagliari ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla locale Corte d’appello nei confronti di cinque siriani
Traffico internazionale di droga: cinque arresti a Cagliari


CAGLIARI - Il Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Cagliari ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla locale Corte d’appello nei confronti di cinque siriani. I provvedimenti di cattura, la cui esecuzione è stata affidata dalla Procura generale di Cagliari agli investigatori del Gico, sono stati emessi nell’ambito del sequestro di oltre 20tonnellate di hashish rinvenute, nell’ottobre 2015, all’interno della motonave jupiter mentre era ancorata nel porto di cagliari. Nel contesto vennero arrestati il comandante ed i nove membri dell’equipaggio. Nei loro confronti, è già stato celebrato il processo di primo grado che si è concluso con condanne tra i vent'anni ed i sei anni ed otto mesi di reclusione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, aggravato ai sensi della normativa contro il crimine transnazionale organizzato.

Nei confronti di cinque dei siriani sotto processo che, dopo aver scontato un lungo periodo di detenzione, si trovavano in stato di libertà in attesa del processo di appello, ritenendo comunque sussistente un grave ed attuale pericolo di fuga connesso alla rilevante pena irrogata nei confronti degli stessi nel giudizio di primo grado, la Corte d’appello di Cagliari, ieri (lunedì), ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere affidandone la relativa esecuzione alle Fiamme gialle cagliaritane. Con la sentenza di primo grado, emessa nel marzo 2017, i cinque erano stati condannati a pene comprese tra i dodici anni ed i sette anni ed otto mesi di reclusione, poiché ritenuti partecipi dell’associazione transnazionale finalizzata alla detenzione, al trasporto via mare ed alla cessione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente.

Il dispositivo operativo, predisposto subito dai finanzieri del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Cagliari, consentiva di individuare, nel giro di qualche ora, tre dei siriani da catturare mentre si trovavano in un albergo nelle vicinanze del centro cittadino e, al termine delle operazioni, venivano associati nel carcere di Uta. Gli altri due, sono stati invece individuati, grazie alla collaborazione della Polizia di frontiera, al confine di Stato di ventimiglia e tratti in arresto.
Commenti
20/10/2018
Ieri, un giovane ivoriano, presentatosi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari per ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato tratto in arresto. Per le stesse motivazioni, altri tre migranti si sono presentati negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania che, all’atto dell’esibizione di un documento di identità, hanno mostrato un passaporto palesemente falsificato, privo di tutte le misure di sicurezza previste
20/10/2018
Prosegue l´azione della Guardia di finanza per contrastare lo spaccio e la diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 128,45grammi di hashish, un grammo di marijuana e 0,8grammi di cocaina. Una persona è stata arrestata e cinque sono state segnalate alla Prefettura
20/10/2018
Il Gruppo di Olbia della Guardia di finanza ha fermato un camper tedesco che conteneva mezzo chilogrammo di sostanza stupefacente. Arrestati il conducente ed il passeggero. Sequestrate anche piante di San Pedro, potente droga allucinogena sudamericana
© 2000-2018 Mediatica sas