Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaArresti › Serra di canapa in casa: algherese in manette
Red 26 aprile 2018
È finito in manette con l’accusa di coltivazione di canapa indiana e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 36enne. I militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno scoperto nell’abitazione dell’arrestato un impianto professionale di coltivazione indoor, oltre che un considerevole quantitativo di marjuana
Serra di canapa in casa: algherese in manette


ALGHERO - È finito in manette con l’accusa di coltivazione di canapa indiana e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 36enne algherese. I militari della locale Stazione dei Carabinieri, dopo un’indagine volta alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno scoperto nell’abitazione dell’arrestato un impianto professionale di coltivazione indoor, oltre che un considerevole quantitativo di marjuana.

I militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare trovando e sottoponendo a sequestro venticinque piante di canapa indiana dell’altezza di circa un metro, un impianto di coltivazione composto da un kit di illuminazione, timer per la temporizzazione della luce, deumidificatore, ventilatore, fertilizzanti e rilevatore di ph; 415grammi di infiorescenze di marijuana già suddivisi in diciotto confezioni di cellophane ed un bilancino di precisione. L’arresto rientra nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale attuati nel Comune di Alghero volti al contrasto dell’illegalità diffusa ed alla campagna di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L'algherese, sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione, questa mattina (giovedì) è stato condotto al Tribunale di Sassari dove l’Autorità giudiziaria, concordando con l’operato dei militari, ha convalidato l’arresto e ha disposto l’obbligo di firma nella Caserma della Stazione dei Carabinieri di Alghero.
Commenti
20/10/2018
Ieri, un giovane ivoriano, presentatosi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari per ottenere il permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato tratto in arresto. Per le stesse motivazioni, altri tre migranti si sono presentati negli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tempio Pausania che, all’atto dell’esibizione di un documento di identità, hanno mostrato un passaporto palesemente falsificato, privo di tutte le misure di sicurezza previste
20/10/2018
Prosegue l´azione della Guardia di finanza per contrastare lo spaccio e la diffusione di sostanze stupefacenti. Sequestrati 128,45grammi di hashish, un grammo di marijuana e 0,8grammi di cocaina. Una persona è stata arrestata e cinque sono state segnalate alla Prefettura
20/10/2018
Il Gruppo di Olbia della Guardia di finanza ha fermato un camper tedesco che conteneva mezzo chilogrammo di sostanza stupefacente. Arrestati il conducente ed il passeggero. Sequestrate anche piante di San Pedro, potente droga allucinogena sudamericana
© 2000-2018 Mediatica sas