Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroAmbienteParchi › Casa Gioiosa: sabato apre Telèia
Red 17 aprile 2018
Sabato pomeriggio, è in programma a Tramariglio l´apertura del Centro multimediale dell´Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana. Via allo spettacolo della natura
Casa Gioiosa: sabato apre Telèia


ALGHERO - Sabato 21 aprile (alle ore 17), è in programma a Casa gioiosa, a Tramariglio, l'apertura di Telèia, il Centro multimediale dell'Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana. Telèia è un centro multimediale tra i pochi esistenti al mondo in grado di “immergere” i visitatori nelle immagini spettacolari della natura di Alghero, in particolare in quella dell’Amp, sia la parte emersa, sia la sommersa.

«Una grande iniziativa che pone Alghero al centro del Mediterraneo per il sistema di tutela, conservazione e valorizzazione dello straordinario patrimonio naturale di cui dispone - spiega l’assessore comunale all’Ambiente Raniero Selva - Una ricchezza, che accresce le potenzialità di sviluppo turistico ed economico e che accresce l’offerta del sistema del turismo ambientale del territorio di Alghero». Il nome deriva da una grotta sommersa dell’Area marina protetta, presente sul versante ovest di Capo Caccia ed a sua volta intitolata ad una delle figlie di Nereo (le nereidi), il cui nome richiama la più grande grotta sommersa d’Europa, posta a breve distanza dalla grotta Telèia.

Telèia è formata da tre ambienti distinti: la Sala accoglienza e introduzione (è la parte dove si viene introdotti al tema dell’ambiente marino ed alla conoscenza del territorio attraverso due schermi touch collegati ad un server contenente un sistema intranet con informazioni, foto e video dell’Amp e delle sue attività, ma anche del territorio, con le cose più significative dal punto di vista storico-archeologico e non solo), Immersive room (alla sinistra della Sala accoglienza, è un'area caratterizzata da proiezioni sulle pareti. Le immagini riprodurranno un grande acquario contenente le principali specie presenti in Amp, tutte interattive al tatto. Tale interazione consentirà di avere informazioni sintetiche sulla specie scelta dal visitatore che potrà anche individuare la lingua preferita tra italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e catalano di Alghero. Saranno anche disponibili alcuni visori di realtà virtuale, che consentiranno di sperimentare un’esperienza maggiormente immersiva. Oltre a ciò, sarà disponibile per i più piccoli, soprattutto per agevolare le azioni di educazione ambientale condotte con le scuole, un cartone animato inedito realizzato appositamente per l’Amp e basato su una favola scritta da Daniela Scala, naturalista dell’Area marina protetta) ed Immersive tunnel (che sfrutta lo stesso principio tecnologico già utilizzato per l'Immersive room: quattordici proiettori i video andranno a comporre una grande immagine su uno schermo che, complessivamente sarà raggiunge un superficie totale di quasi 200metri quadri. Il tunnel si presenta come un corridoio che permetterà di vedere davvero in maniera unica i filmati dell’ambiente marino emerso e sommerso realizzati appositamente con risoluzione 4K. Il visitatore sarà accompagnato da suoni e musiche diffuse con impianto audio di qualità cinematografica e da profumi che richiamano le fragranze mediterranee).
Commenti
10:06
Domenica, Casa Gioiosa si trasformerà, per il secondo anno, in un palcoscenico in cui i protagonisti saranno i pensieri, le emozioni e le parole degli stessi detenuti della colonia penale di Tramariglio, riportati alla luce attraverso le lettere ed i documenti recuperati dall’archivio della colonia penale
© 2000-2018 Mediatica sas