Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziesassariCronacaSanità › Latte Dolce: Acqua non adatta al consumo umano diretto
Red 13 febbraio 2018
Il sindaco di Sassari Nicola Sanna lo ha disposto con un´ordinanza a seguito dei controlli compiuti dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione della Asl
Latte Dolce: Acqua non adatta al consumo umano diretto


SASSARI - In alcune zone di Latte Dolce l'acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata per tutti gli usi igienici compresa l'igiene personale.

Il sindaco di Sassari Nicola Sanna lo ha disposto con un'ordinanza a seguito dei controlli compiuti dal Dipartimento di Prevenzione-Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione della Asl. Dagli esami è emerso che l'acqua della condotta non è conforme ai parametri di ferro, alluminio e manganese e dunque è inadatta al consumo diretto. In particolare, il divieto riguarda nelle vie Doninzetti, Cedrino, Fratelli Vivaldi, Coghinas, Flumendosa, Tirso e Lago di Baratz.
Commenti
19/9/2018
Il Piano per l’abbattimento delle liste d’attesa, attuato nell´Unità operativa di Radiologia dell´ospedale Giovanni Paolo II, sta generando ottimi risultati. E´ stato possibile incrementare il numero delle prestazioni aggiuntive per gli esami radiodiagnostici ritenuti urgenti
18/9/2018
Il divieto riguarda le vie Sieni, Vardabasso, Morandi, Siglienti, Ugo La Malfa, Melis, Demuro e Piazza Aldo Moro. Lo si legge nell´ordinanza firmata oggi (martedì) dal sindaco di Sassari Nicola Sanna, che rimarrà in vigore fino alla verifica di conformità per i nitriti
18/9/2018
Servizio trasporto in ambulanza: l´assessore regionale della Sanità ha incontrato i rappresentanti delle postazioni della centrale 118: «Pronti a dare risposte alle istanze degli operatori»
13:17
I partiti dell’opposizione in Consiglio regionale sono tutti d’accordo: la sanità è allo sfascio e per questo hanno presentato una mozione di sfiducia contro l’assessore regionale della Sanità, Luigi Arru
© 2000-2018 Mediatica sas