Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaArresti › Sorvegliato algherese in cella: spacciava eroina
A.S. 15 dicembre 2017
Dopo una fuga il malvivente è stato rintracciato e fermato dalla pattuglia, mentre il secondo soggetto è stato da subito accompagnato presso il locale pronto soccorso per aver ingerito, alla vista dei militari, l’involucro di eroina appena acquistato
Sorvegliato algherese in cella: spacciava eroina


ALGHERO - Proseguono i controlli del territorio, ancora più serrati in vista delle prossime festività, da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari. È di ieri sera l’ultimo arresto. A finire in manette un noto pluripregiudicato, sottoposto a regime di sorveglianza speciale in Alghero. I militari della Compagnia lo hanno sorpreso, in una zona in penombra, in compagnia di un uomo dal fare sospetto.

Dopo una fuga il malvivente è stato rintracciato e fermato dalla pattuglia mentre il secondo soggetto invece è stato da subito accompagnato presso il locale pronto soccorso per aver ingerito, alla vista dei militari, l’involucro di eroina appena acquistato. Grazie all’intervento dell’unità cinofila “Denvy” si riuscivano a recuperare tutti gli involucri gettati dal sorvegliato speciale, pari a 15 dosi contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina.

Fondamentale l’apporto delle unità cinofile nei controlli eseguiti in città e presso l’aeroporto “Riviera del Corallo” che, in forza alla Compagnia di Alghero dal mese di luglio, hanno permesso già di denunciare 11 persone, tra i quali alcuni minorenni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti oltre a segnalarne ulteriori 69 alla competente Prefettura per uso personale, sottoponendo a sequestro diversi etti di sostanze illecite.
Commenti
20:22
Ieri sera, i Carabinieri del Reparto territoriale di Olbia sono intervenuti nella nuova Marina di Olbia, dove alcuni turisti avevano chiamato il 112, perché avevano notato delle fiamme di circa 2metri arrivare dal ponte di uno degli yacht ormeggiati
21:12
Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Sassari sono intervenuti in Via Gramsci, dove era stata segnalata al 112 una lite in corso tra due persone. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno trovato un giovane sanguinante, con diverse ferite da taglio alla schiena ed all’addome, che ha riferito di essere stato poco prima aggredito dall´ex cognato, che si dileguava subito dopo per le vie limitrofe
© 2000-2018 Mediatica sas