Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziecagliariCronacaCronaca › Sequestrati cinque videopoker nel Cagliaritano
Red 5 dicembre 2017
La Guardia di finanza di Sarroch ha sequestrati i dispositivi irregolari in due diverse attività, a Capoterra ed a Pula. I gestori sono stati multati con una sanzione da 11.660euro
Sequestrati cinque videopoker nel Cagliaritano


PULA - Nell’ambito di un’attività di servizio a tutela del monopolio statale del gioco, le Fiamme gialle di Sarroch hanno sequestrato cinque videopoker irregolari, in due bar di Capoterra e di Pula. I controlli dei finanzieri si sono incentrati sulla rispondenza dei congegni da intrattenimento alle previste norme che disciplinano la specifica materia.

L’esito delle ispezioni ha consentito di appurare che gli apparecchi installati all’interno degli esercizi commerciali erano privi dei previsti titoli autorizzativi rilasciati da parte dell’amministrazione dei Monopoli dello Stato. Per i titolari degli esercizi commerciali sono scattate sanzioni amministrative per un totale di 11.660euro. Inoltre, sono state sottoposte a sequestro le somme di denaro rinvenute all’interno dei congegni elettronici.
Commenti
20:06
Nell’ambito di un’attività di servizio a tutela del monopolio statale del gioco, le Fiamme gialle di Sarroch hanno sequestrato cinque macchinette non a norma in due bar
16/12/2017
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato alcune persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico
15/12/2017
La Guardia di finanza della Tenenza di Sarroch ha individuato un evasore totale che ha complessivamente occultato oltre un milione di euro al Fisco. E´ anche scattata la denuncia all’Autorità giudiziaria
16/12/2017
Maria Itria Fancello, del Movimento 5 stelle, è indagata dalla Procura di Nuoro per turbativa d´asta. Lo ha annunciato lei stessa sui social, in nome di quella trasparenza richiesta dal suo partito
14/12/2017
Oggi, i Carabinieri della Stazione di Perfugas hanno notificato ad una maestra, impiegata nella scuola primaria di Erula, un’ordinanza applicativa della misura della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante per la durata di sette mesi, emessa dal Tribunale di Tempio Pausania su richiesta della Procura, perchè accusata di maltrattamenti verso i suoi alunni
© 2000-2017 Mediatica sas