Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziesassariSpettacoloDanza › Grande performance di Salvo Lombardo al Civico
Red 12 settembre 2017
Reduce dai momenti drammatici dell’alluvione di Livorno, il talentuoso coreografo di origini siciliane ha regalato con “Present continuous” un’esibizione impeccabile al pubblico sassarese. “Corpi in movimento–Le piazze che danzano” prosegue domani, con “Reflect”, dell’Albanian Dance Theater Company
Grande performance di Salvo Lombardo al Civico


SASSARI – Ha affrontato il palco del Teatro Civico di Sassari dopo aver vissuto l’esperienza dell’alluvione di Livorno, dove lo attendeva il traghetto per raggiungere la Sardegna. La bomba d’acqua lo ha costretto ad abbandonare l’auto semisommersa ed a recuperare alla rinfusa gli effetti personali e le attrezzature da scena, riuscendo infine ad imbarcarsi anche grazie all’aiuto di Vigili del fuoco e della Protezione civile. Una situazione che avrebbe potuto riservare conseguenze ben più serie di uno spettacolo mancato. Ma l’appuntamento sassarese era troppo importante per Salvo Lombardo, uno tra i più talentuosi performer italiani del momento che, nonostante il forte impatto emotivo di quest’incredibile avventura, è arrivato a Palazzo di Città in perfetta forma, per uno spettacolo di danza memorabile.

Lombardo ha dimostrato di essere un grande professionista, regalando agli spettatori una prova impeccabile del suo talento e riuscendo a strappare un’ovazione al pubblico. Trentun'anni, sangue siciliano trapiantato a Roma ed un grande estro artistico, il regista ha presentato a Sassari una delle tappe più attese della kermesse “Corpi in movimento–Le piazze che danzano”. «Sono molto contento di essere riuscito a essere qui col mio gruppo di lavoro Chiasma – ha spiegato – stiamo coltivando un’intensa amicizia con Danzeventi e con Estemporada, in particolare con Livia Lepri, che ha condiviso con noi esperienze di lavoro in diverse città». Lo show, dal titolo “Present continuous”, coprodotto dal Festival Oriente occidente (di cui Lombardo è artista associato) e da Versiliadanza, rappresenta il culmine delle ricerche dell’autore per riportare la danza verso l’imitazione del reale, uno studio attento sulla memoria del gesto e del movimento.

«Per realizzare l’impianto scenografico abbiamo lavorato all’interno di un music club – ha spiegato il performer – osservando i movimenti, le posture, i gesti e le dinamiche relazionali presenti in questo ambiente. Copiare e incamerare sono state le parole d’ordine. Due gli strumenti di indagine: il corpo, inteso come dispositivo di archiviazione dei movimenti; e il taccuino, per annotare le esperienze e le emozioni in tempo reale». Il pubblico ha manifestato il proprio apprezzamento con un lungo e caloroso applauso. L’auspicio è quello di nuovi incontri in forme e modalità che saranno approfondite nei prossimi mesi. Il nuovo appuntamento di “Corpi in movimento” a Palazzo di Città sarà domani, mercoledì 13 settembre, alle ore 21, con l’Albanian dance theater company, la prima società indipendente di danza contemporanea in Albania, fondata nel marzo 2000 dal coreografo Gjergj Prevazi. Ad attendere gli appassionati sarà “Reflect”, uno spettacolo in cui Akreoma Saliu & Fjorald Doci rendono pubbliche esperienze forti della loro infanzia molto diverse tra loro. «Per chiunque – dicono gli organizzatori – gli anni infantili riflettono le vite già mature, con immagini, dubbi, curiosità, complessi, momenti che vogliamo rivivere e momenti che cerchiamo di far vivere in un angolo della memoria».
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas