Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresCronacaAmbiente › Castelsardo: allacci abusivi, 15mila euro di multa
M.P. 9 settembre 2017
Due multe da 15mila euro per furto aggravato d’acqua. Arrivano dal Tribunale di Sassari le pesanti condanne per due persone che si erano allacciate abusivamente alla rete idrica pubblica gestita da Abbanoa nel Comune di Castelsardo
Castelsardo: allacci abusivi, 15mila euro di multa


CASTELSARDO - Il Servizio ispettivo dell’Azienda aveva individuato da tempo le manomissioni all’interno delle nicchie di allaccio. Al posto di regolari contatori in un primo caso era stato collegato un manicotto in ottone che garantiva un collegamento diretto all’utenza. Più sofisticato il secondo caso dove il collegamento era garantito tramite un contatore falso. E’ un escamotage che solitamente veniva effettuato quando le letture dei consumi erano eseguite su carta e quindi non si poteva riscontrare immediatamente la manomissione dell’allaccio.

Ora, invece, i tecnici di Abbanoa sono dotati di palmari elettronici con i quali possono controllare in tempo reale i dati dei contatori e le coordinate dell’allaccio. Le due manomissioni erano state immediatamente segnalate alle forze dell’ordine: successivamente era stato eseguito un sopralluogo con i carabinieri che avevano potuto constatare il reato in flagranza. Lo scorso ottobre la Procura della Repubblica del Tribunale di Sassari aveva proposto la condanna.

Il reato contestato era il furto aggravato “perché commesso con l’uso di un mezzo fraudolento”. Nei giorni scorsi è stata depositata la condanna per entrambi gli imputati “alla pesa di 15mila euro di multa”.
Commenti
23:53
domenica 24 settembre 2017, con apertura straordinaria dalle 14 alle 18, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, organizza una visita guidata dal titolo “Turris Libisonis: l’essenza”. Percorso naturalistico nella città romana
21/9/2017
I campionamenti effettuati dall´Arpas nell´ambito del programma di monitoraggio e campionamento della qualità delle acque, hanno riscontrato nel litorale delle Acque Dolci una concentrazione superiore rispetto alla soglia della microalga Ostreopsis
21/9/2017
La scadenza per poter partecipare è fissata per il 29 settembre alle ore 12. Il Comune di Porto Torres è il primo in Italia a portare avanti questa innovazione che ha una forte valenza ambientale e sociale
12:29
Dal 1 ottobre sui rifiuti è tolleranza zero. A Porto Torres non sarà più ammesso nessun abuso: chiunque sarà sorpreso ad abbandonare sacchetti della spazzatura per strada o in campagna sarà pesantemente sanzionato, così come prevede la legge
© 2000-2017 Mediatica sas