Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroOpinioniSaluteIl Pd affossa la sanità algherese
Michele Pais 13 agosto 2017
L'opinione di Michele Pais
Il Pd affossa la sanità algherese


Alla fine siamo arrivati al compimento del folle progetto Regionale di destrutturazione totale della sanità Algherese. Nonostante le rassicurazioni, anche recenti, del Sindaco di Alghero che al bar del Consiglio regionale ha incontrato i vertici del PD, il direttore generale della Assl di Sassari, ha disposto la sostanziale chiusura dell'Ospedale Marino e del reparto di Ortopedia ivi ospitato. Un fatto di una gravità inaudita, violento e compiuto volutamente a cavallo di ferragosto per beneficiare della minor attenzione della cittadinanza e delle forze sociale, tipiche del presente periodo feriale.

Altro che nuovo ospedale di primo livello. Non solo non ciò non vedrà mai la luce ma ci viene tolto anche le cose buone che funzionano, posto che l'ospedale Marino di Alghero (rectius, il reparto di ortopedia) può di certo essere considerato una eccellenza della sanità sarda. Ma tuttavia ciò cozza col progetto di totale smantellamento della sanità Algherese che la Giunta regionale e il Pd in particolare avevano in animo di compiere sin dal loro primo insediamento, senza peraltro farne mistero. Quelle che ci si chiede è: è possibile che il Sindaco di Alghero, così vicino ai vertici del PD e di Pigliaru, non sapesse niente? Io nn credo. Penso che sapesse ma che non abbia fatto nulla per evitare che ciò accadesse e, come al suo solito, far finta di cadere dalle nuvole per inscenare una finta e flebile protesta verbale. Come ha sempre fatto, in un perenne atteggiamento di genuflessione nei confronti dei vertici del PD, quali ha implorato aiuto per salvare la sua poltrona.

Ma al di là di un Sindaco che ha tradito la sua città, ritengo che ci debba essere una reazione democratica ma violenta di tutte le forze sociali presenti in città per frapporsi a questo folle progetto. Urge una mobilitazione di tutta la città per impedire, anche materialmente, il disposto trasferimento all'ospedale civile del reparto di Ortopedia e consentire che l'Ospedale Marino continui ad essere ciò che nella storia sanitaria sarda è stato e magari anche meglio.

*Consigliere comunale Forza Italia Alghero, già assessore al Bilancio del comune
Commenti
19/10/2017
Si è conclusa in data odierna l’attività di vigilanza ambientale nel "Sito di interesse nazionale” svolta dal personale della Capitaneria di porto di Porto Torres congiuntamente al personale del Laboratorio ambientale mobile (Lam) del comando generale del corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera
© 2000-2017 Mediatica sas