Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresAmbienteAmbiente › Porto Torres, al via il taglio erba nei quartieri periferici
Mariangela Pala 17 luglio 2017
Gli interventi ad opera della società Ambiente 2.0 che gestisce il servizio di raccolta rifiuti, sono cominciati nei giorni scorsi nei quartieri della periferia della città
Porto Torres, al via il taglio erba nei quartieri periferici


PORTO TORRES - I quartieri di Serra Li Pozzi, Oleandro e Villaggio Satellite sono interessati dai lavori di rimozione dell’erba alta ai bordi delle strade. Gli interventi ad opera della società Ambiente 2.0 che gestisce il servizio di raccolta rifiuti, sono cominciati nei giorni scorsi nei quartieri della periferia della città.

Un accordo con il Comune di Porto Torres che consentirà di risolvere le situazioni di emergenza del decoro urbano, almeno per il periodo estivo. «Non ci saranno ulteriori costi da sostenere per la comunità, poiché l'accordo prevede l'erogazione di questo servizio al posto di altri che avrebbe dovuto svolgere Ambiente 2.0», spiega l'assessora all'Ambiente, Cristina Biancu. «Quest'anno non è stato possibile effettuare il taglio dell'erba con gli addetti del Servizio Civico, poiché con le nuove direttive regionali sul reddito di inclusione sociale, emanate solo di recente, non c'erano i tempi per selezionare il personale. La soluzione individuata ci ha consentito di intervenire con urgenza».

Gli operai erano impegnati la scorsa settimana a Serra Li Pozzi, all'Oleandro e nel Villaggio Satellite. Dopo questa prima fase gli uffici valuteranno le situazioni più critiche persistenti negli altri quartieri della città e programmeranno i successivi interventi. «Ricordo, inoltre, che è sempre in vigore l'ordinanza antincendio che obbliga i proprietari dei terreni incolti a effettuare la pulizia. Molti hanno provveduto, ma la Polizia Locale - conclude Cristina Biancu - sta effettuando i controlli sui terreni ancora non sottoposti a intervento, elevando sanzioni nei casi in cui è accertato il mancato rispetto della normativa».
Commenti
18/7/2017
Un confronto tra sindacati, Regione ed Eni per fare il punto sui contenuti del protocollo, in via di definizione, sullo sviluppo della chimica verde a Porto Torres.
18/7/2017
Questa mattina, il sindaco di Alghero Mario Bruno ha ricevuto negli uffici di Porta Terra il direttore generale di Wwf Italia Gaetano Benedetto, accompagnato dal delegato per la Sardegna Carmelo Spada
19/7/2017
Il caso dei lavori di demolizione tramite cariche esplosive delle vecchie ciminiere della termocentrale elettrica di Fiume Santo, a Porto Torres approda alla Commissione Europea
17:02
Sugli attacchi al contributo di sbarco da parte di operatori e forze politiche arriva la replica dell´amministrazione comunale pentastellata
© 2000-2017 Mediatica sas