Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresAmbientePolitica › Natura 2000: all’Asinara liberazione della tartaruga
Mariangela Pala 18 maggio 2017
Per celebrare la giornata Natura 2000 il Parco nazionale e Area marina protetta dell’Asinara ha organizzato, per domenica 21 maggio, la liberazione di una tartaruga recuperata e curata nel Centro di recupero animali marini del Parco. La liberazione avrà luogo il prossimo 21 di maggio alle ore 12.30 dalla spiaggia dell’Ossario
Natura 2000: all’Asinara liberazione della tartaruga


PORTO TORRES - Il 21 maggio 2017 è il giorno che la UE ha designato come ‘giornata Natura 2000’ per celebrare i 25 anni della Direttiva Habitat e della programmazione Europea ‘Life’. Il fine ultimo della Direttiva Habitat è il mantenimento della biodiversità attraverso la conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche. A tal fine la programmazione Europea Life costituisce un importante strumento di finanziamento per implementare le politiche di conservazione basate sulle direttive europee come, appunto, la Direttiva Habitat.

Per celebrare la giornata Natura 2000 il Parco nazionale e Area marina protetta dell’Asinara ha organizzato, per domenica 21 maggio, la liberazione di una tartaruga recuperata e curata nel Centro di recupero animali marini del Parco. La liberazione avrà luogo il prossimo 21 di maggio alle ore 12.30 dalla spiaggia dell’Ossario (a circa 15-20 minuti di cammino dall’approdo di Cala Reale). Il Parco Nazionale dell’Asinara è partner del progetto Tartalife Life12 Nat/It/000937, finanziato dall’Ue attraverso il fondo Life+ Natura2012 e cofinanziato dal ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali - direzione generale pesca e dalla regione Marche.

Il progetto si propone di salvaguardare le tartarughe marine attraverso la riduzione della mortalità causata dall’attività di pesca. In questo senso l’evento di domenica prossima acquista particolare valore visto che verrà rilasciata una tartaruga recuperata nelle acque di Bastia (Corsica) a causa dell’ingestione di un amo da pesca. Risalta, quindi, anche l’importanza della collaborazione dei pescatori nel segnalare qualsiasi evento di cattura accidentale di tartaruga. Collaborazione che sta via via crescendo anche grazie al progetto Tartalife. La tartaruga Mara è stata operata per estrarle l’amo conficcato nell’esofago. Dopo un periodo di degenza nelle strutture del Centro di recupero dell’Asinara e grazie alle cure giornaliere del personale del Crama, la tartaruga è ormai riabilitata e pronta a tornare in libertà.
Commenti
7:34
Questo sistema incentiva ad avventurarsi per mare con imbarcazioni inadatte. E’ da irresponsabili proseguire una politica che perpetua le stragi in mare e che ormai ha ben poco di umanitario
24/5/2017
La presenza tra i banchi del consiglio comunale del gruppo, nulla ha a che vedere con l´appoggio dell´Unione Popolare Cristiana all´azione amministrativa della maggioranza algherese
23/5/2017
Scelta anche la nuova direzione regionale formata da 75 membri, tra loro Renato Soru. Il neo segretario, nel corso del suo primo discorso, parla di unità: bisogna ripartire dalla riapertura dei circoli
23/5/2017
Le consigliere comunali di Alghero, Marina Millanta ed Elisabetta Boglioli, pronte ad annunciare il nuovo gruppo al presidente dell´assemblea Matteo Tedde. Con loro il delegato in giunta, Gavino Tanchis
23/5/2017
A Palazzo Ducale visita di una delegazione turca a Sassari per un confronto sulle buone pratiche con l´istituto comprensivo del centro storico. All´incontro era presenta anche la dirigente dell´istituto comprensivo San Donato, Patrizia Mercuri
23/5/2017
Tra i 75 membri della nuova direzione regionale del Partito democratico solo un algherese. Si tratta di Alma Cardi, l´ex assessora al Turismo ai tempi dell´amministrazione guidata dal sindaco Stefano Lubrano. Succede a Giuliano Spanedda
10:10
L´adesione ufficiale delle consigliere Boglioli e Millanta nel corso di una conferenza prevista venerdì presso la sala rossa del Municipio. Parteciperà l´assessore regionale Paolo Maninchedda e il Segretario Nazionale Franciscu Sedda
23/5/2017
Fra un´intromissione in Giunta, un intervento approssimativo in aula, un intercalare colorito e un´interpretazione da circolo del Giogantinu delle norme e dei regolamenti si è sbarazzata dell´antagonista Conticelli, ha occupato lo spazio lasciato libero dal vice sindaco Sassu (scappato a suo tempo a gambe levate dalla cionfra wheeleriana), è riuscita a fuori la Palmas dopo diversi tentativi insediando un proprio burattino al suo posto
© 2000-2017 Mediatica sas