Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieportotorresPoliticaPorto › Authority: nomina presidente vicina, in pole Bagalą
M.P. 9 gennaio 2017
Per la Sardegna in pole position al momento sembra esserci Domenico Bagalį, calabrese, ma con esperienze a Cagliari al timone della Contship
Authority: nomina presidente vicina, in pole Bagalą


CAGLIARI - Giorno della veritą sempre pił vicino per i porti sardi: imminente la scelta da parte del ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, del presidente della nuova Autoritą di sistema che prenderą il posto delle Autoritą portuali. Per la Sardegna in pole position al momento sembra esserci Domenico Bagalį, calabrese, ma con esperienze a Cagliari al timone della Contship. Ma tra i nomi entrati nella lista dei 40 papabili ci sarebbero anche la docente universitaria Francesca Medda e l'assessore regionale dei Trasporti Massimo Deiana.

La scelta del nuovo numero uno degli scali marittimi dell'Isola consentirebbe di far partire il nuovo sistema di gestione dei porti nato dalla riforma Delrio. L'Autoritą istituita lo scorso 4 agosto comprende gli scali di Cagliari, Olbia, Oristano, Porto Torres, Portoscuso-Portovesme, Sant'Antioco, Santa Teresa di Gallura e Golfo Aranci.

In tutta Italia č stata decretata la creazione di 15 Autoritą di Sistema Portuale in sostituzione delle precedenti 57 Autoritą Portuali. In Sardegna le due Autoritą portuali di Cagliari e del nord Sardegna sono attualmente rette da commissari straordinari.
Commenti
21/6/2017
Il Wwf ha inoltrato una segnalazione alla comandante della locale Guardia costiera di Paola Piroddi e per conoscenza alla Procura della Repubblica di Sassari per la presenza di rifiuti pericolosi sulla banchina Millelire del porto
22/6/2017
Mercoledģ 28 giugno, verrą inaugurata la nuova darsena pescherecci nel porto storico di Cagliari. La cerimonia č prevista per le ore 10, nella darsena in Via Sa Perdixedda
12:26
«Approvato il bilancio, lascio Cagliari free zone. Chi ci ha frenato ne renda conto ai sardi», questa la dichiarazione del presidente della societą, alla fine dell“assemblea dei soci
© 2000-2017 Mediatica sas