Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaSicurezza › Pasqua sicura: piano interforze ad Oristano
A.B. 30 marzo 2016
Il questore di Oristano Francesco Di Ruberto ha predisposto servizi straordinari sul territorio durante le festività pasquali
Pasqua sicura: piano interforze ad Oristano


ORISTANO - Il questore di Oristano Francesco Di Ruberto ha predisposto servizi straordinari di controllo interforze sul territorio durante le festività pasquali. I militari hanno operato cinquanta posti di blocco, controllando 696 autovetture e 1140 persone, elevando 91 contravvenzioni, indagando otto automobilisti per guida in stato di ebbrezza, ritirando sette patenti e sequestrando sue auto.

Le Forze dell'ordine hanno controllato anche otto esercizi pubblici, elevando due contravvenzioni. Il Piano del questore ha visto impegnate sul territorio quarantadue pattuglie di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia, che sono andate ad aggiungersi ai quotidiani servizi di controllo curate dal Nucleo Radiomobili, dal pronto intervento delle Fiamme Gialle e dalla Sezione Volanti di Pubblica Sicurezza.

L'obbiettivo principale era assicurare il regolare svolgimento dei riti pasquali, garantire la viabilità urbana ed extraurbana, prevenire e reprimere reati, in particolare furti e rapine. E tra sabato e lunedì, come sottolineato dalla Questura di Oristano, non sono stati registrati significativi incrementi di incidenti stradali e reati.
Commenti
22/6/2016
Sarebbe una decisione di una gravità enorme e dai riflessi spaventosi sulla stagione turistica appena avviata oltre che per la sicurezza dei residenti
23/6/2016
Oggi, la Guardia di Finanza della Sardegna ha celebrato il 242esimo anniversario di fondazione del Corpo. La strategia messa in campo ha agito su tre leve principali: l’attività investigativa, l’esecuzione di 45 piani operativi e l’azione di contrasto ai grandi traffici illeciti
23/6/2016
In collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto e con la locale Capitaneria di Porto, gli assistenti bagnanti sono stati tutti abilitati a svolgere la professione
© 2000-2016 Mediatica sas