Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaOpere › In appalto la manutenzione del cimitero monumentale San Pietro
A.B. 25 febbraio 2016
La Giunta Comunale di Oristano, guidata dal sindaco Tendas, investirà 120mila euro per la manutenzione straordinaria del locale cimitero monumentale
In appalto la manutenzione del cimitero monumentale San Pietro


ORISTANO - La Giunta Comunale di Oristano, guidata dal sindaco Tendas, investirà 120mila euro per la manutenzione straordinaria del cimitero monumentale di San Pietro. Con la pubblicazione della gara d’appalto, che si svolgerà su una base d’asta di 102mila euro, sono state avviate le procedure per la realizzazione dell’intervento che si dovrà concludere entro quattro mesi dall’inizio dei lavori. Le imprese hanno tempo fino a lunedì 21 marzo per la presentazione delle offerte, mentre la gara si svolgerà giovedì 24 marzo.

La costruzione del cimitero risale alla prima metà del 1800. Il sito fu indicato dall’arcivescovo arborense monsignor Giovanni Bua nel 1835, nell’area di Su Cuccuru de Santu Pedru, fuori le mura secondo le disposizioni legislative, circondato dalla campagna ed in prossimità del complesso di San Martino. Oggi, il cimitero monumentale è sottoposto a vincolo di tutela dei Beni Architettonici e Paesaggistici, quale immobile ed aree di notevole interesse pubblico. «Il progetto del Comune mira a mantenere e migliorare l’accessibilità della struttura, a risanare alcune situazioni di degrado e strutturali attraverso opere di messa in sicurezza dell’ingresso principale, della chiesa di San Pietro ubicata in fondo al viale principale e dei loculi adiacenti», spiegano il sindaco Guido Tendas e l’assessore comunale ai Lavori pubblici Efisio Sanna. I lavori principali riguarderanno la pavimentazione del piazzale di ingresso in sampietrini di basalto, la sistemazione del viale centrale che conduce alla chiesa di San Pietro, il risanamento della parete di ingresso con il rifacimento dell’intonaco, la pulitura delle pareti di ingresso e la tinteggiatura.

Sulla chiesa, si interverrà attraverso il consolidamento delle fondazioni lungo il prospetto principale, la rimozione e la sostituzione del rivestimento della scala di accesso danneggiata dal cedimento del terreno, il risanamento delle pareti interne, interessate da fenomeni di umidità, e delle lesioni interne alla volta di copertura. Si interverrà anche sull’infisso sulla copertura dell’abside, per la tinteggiatura interna, la lucidatura del pavimento e la pulizia del manto di copertura. Nei loculi adiacenti, saranno sostituite le lastre di rivestimento in travertino (danneggiate o mancanti) e saranno rifatti gli intonaci e le cornici. «Il progetto – osserva l’assessore Sanna – punta ad assicurare al cimitero cittadino il decoro ed il prestigio che merita. Un atto doveroso per la sua storia e per la città, ma ancora di più per il rispetto che dobbiamo al sentimento della memoria, a chi vi riposa e a tutti coloro che lo frequentano per ricordare i propri cari».

Nella foto: vista aerea del cimitero monumentale di San Pietro
Commenti
23/5/2016
Questa mattina, il sindaco Nicola Sanna, alla presenza del presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, ha firmato l´accordo di programma sugli interventi territoriali integrati A disposizione 15milioni di euro che consentiranno di realizzare sei azioni con interventi materiali ed immateriali
© 2000-2016 Mediatica sas