Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotizieoristanoCronacaDisservizi › Lavori acquedotto, possibili disagi a Oristano
S.A. 23 febbraio 2016
Le squadre di Abbanoa procederanno all´attivazione di un nuovo tratto dell´acquedotto di Oristano. Non si escludono cali di pressione nella serata del 23 e nella mattina del 24 quando sarà necessario ripristinare le riserve dopo il riavvio graduale dell´acquedotto
Lavori acquedotto, possibili disagi a Oristano


ORISTANO - Oggi, Martedì 23 febbraio le squadre di Abbanoa procederanno all'attivazione di un nuovo tratto dell'acquedotto di Oristano. L'opera sostituirà il vecchio tracciato che interferiva con i lavori di adeguamento della statale 292, il cui appalto è gestito dalla Provincia, nel tratto compreso tra il bivio con la 131 e il ponte del Rimedio.

In contemporanea sarà eseguito anche un intervento di manutenzione al partitore San Simone, nel territorio di Bonarcado. Durante l'esecuzione degli interventi, sarà necessario sospendere l'operatività dell'acquedotto con l'interruzione dell'alimentazione idrica dei serbatoi di Oristano città (nel solo distretto idrico approvvigionato dal serbatoio pensile di Sa Rodia) e nelle sue frazioni di Massama, Nuraxinieddu, Donigala Fenughedu e Torregrande, oltre che nei centri abitati di Bonarcado, Tramatza, Bauladu, Solarussa e Siamaggiore.

L'erogazione all'utenza sarà assicurata dalle scorte presenti negli stessi serbatoi che saranno riempiti al massimo della loro capienza. Non si escludono, però, cali di pressione nella serata del 23 e nella mattina del 24 quando sarà necessario ripristinare le riserve dopo il riavvio graduale dell'acquedotto.
Commenti
14:12
Per domani, il gestore idrico ha programmato un intervento per la sostituzione di un tratto di condotta fognaria dell’acquedotto Bidighinzu. I lavori di riparazione dovrebbero concludersi intorno alle ore 18
22/8/2016
Dal Lido alla Mercede, le lamentele sui contenitori maleodoranti non si placano. E nemmeno la puzza nauseabonda, che non risparmia neppure il centro storico. Le operazioni di pulizia sono già iniziate ma serve un´azione incisiva e rapida
22/8/2016
Stando a quanto spiegato dagli uffici del gestore idrico, il “fuori norma” è causato dallo scarso ricircolo in un tratto terminale di rete
22/8/2016
«Situazione intollerabile, intervenga immediatamente», intima il sindaco di Alghero Mario Bruno ad Abbanoa. Il divieto precauzionale riguarda l’utilizzo dell’acqua della rete, che non può essere bevuta, né utilizzata per la preparazione degli alimenti, mentre può essere utilizzata per il lavaggio della frutta e verdura e per gli usi igienici personali
© 2000-2016 Mediatica sas